rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Si rompe la condotta dell'acqua, emergenza idrica nel Vastese

Scoppiata la condotta che trasporta acqua dalla diga di Chiauci (Isernia) a valle del fiume Trigno. Tecnici al lavoro,sembra che per la riparazione ci vorranno almeno quattro giorni

Rischio emergenza idrica anche nel Vastese a causa dello scoppio di una condotta che trasporta acqua dalla diga di Chiauci (Isernia) a valle del fiume Trigno. I tecnici del Consorzio di Bonifica Sud di Vasto hanno stimato un cedimento di 160 centimetri e sono al lavoro per la riparazione. La rottura è avvenuta sull'adduttore principale nel Comune di Fresagrandinaria. Sembra che per la riparazione ci vorranno almeno quattro giorni, con il rischio concreto del blocco dell'erogazione dell'acqua trattata dal Coniv alle industrie di Piana Sant'Angelo di San Salvo, a San Salvo marina e alla zona sud del litorale di Vasto.

Domaniu, venerdì 17 luglio, è previsto un incontro presso gli uffici del Genio Civile di Chieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe la condotta dell'acqua, emergenza idrica nel Vastese

ChietiToday è in caricamento