Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Acqua e Beni Comuni Chieti: lettera aperta a Di Primio

I delegati del comitato hanno incontrato il sidnaco di Chieti e consegnato lui una lettera contenente le fondamentali richieste elaborate, tra queste, il rifiuto di ogni ipotesi di aumento delle tariffe idriche

Rifiutare ogni ipotesi di aumento delle tariffe idriche al solo scopo di adeguamento agli standard degli altri comuni e anzi, far sì che i canoni pagati dai cittadini vengano commisurati alle esigenze del servizio. Questa una delle richieste che il Comitato Acqua e Beni Comuni di Chieti e il Comitato Universitario teatino ha inoltrato al Sindaco Di Primio in una lettera consegnata a mano, durante un incontro.

Diverse le richieste illustrate dai portavoce Luciano Di Tizio e Anna De Medio, tra queste, l'applicazione dell’indice Mall nei Piani d’Ambito del Servizio Idrico Integrato, che obbliga alla riduzione delle tariffe in caso di disservizi; la trasformazione delle attuali SpA per la gestione del Servizio Idrico Integrato in aziende consortili, il riconoscimento del'acqua come bene pubblico.

Il sindaco ha accolto in linea di massima tutte le indicazioni, pur sottolineando le difficoltà che Chieti incontra nel suo particolare caso di gestione in proprio della rete idrica e riservandosi di verificare la attuabilità amministrativa delle singole proposte: “Userò – ha affermato Di Primio – il vostro documento come pro-memoria per affrontare questa delicata e importante problematica”.

Circa l’inserimento del concetto di acqua come diritto universale nello Statuto, il sindaco ha assicurato che la modifica è stata già inserita nella bozza di revisione attualmente in esame della commissione consiliare apposita ed ha assicurato, su richiesta della delegazione, che ne sarà data ampia diffusione.

Soddisfazione per gli impegni del sindaco da parte dei membri dei Comitati “ma ci riserviamo – ha sottolineato Anna De Medio – di esprimere un giudizio quando agli impegni seguiranno fatti concreti, sperando che ciò accada presto”.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua e Beni Comuni Chieti: lettera aperta a Di Primio

ChietiToday è in caricamento