rotate-mobile
Cronaca Vasto

Accusato di omicidio e altri gravi reati: rimpatriato un 42enne che viveva in provincia di Chieti

Decreto di espulsione proposto dal questore della provincia di Chieti. L'uomo è stato portato al Centro per rimpatri di Brindisi

L'Ufficio immigrazione della questura di Chieti ha proceduto all’espulsione dal territorio nazionale di un cittadino marocchino di 42 anni, ritenuto responsabile di un omicidio ed altri gravi reati. A carico dello stesso il questore della provincia di Chieti ha formulato la prognosi di pericolosità rigettando la sua richiesta di permesso di soggiorno e proponendo al prefetto Forgione l’emissione di un decreto di espulsione.

Ieri l'uomo è stato prelevato dalla propria abitazione dal personale del commissariato di Vasto. Dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stato accompagnato al Centro per rimpatri di Brindisi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di omicidio e altri gravi reati: rimpatriato un 42enne che viveva in provincia di Chieti

ChietiToday è in caricamento