Cronaca Vasto

Il pranzo di Natale finisce in accoltellamento tra cognati: uno è grave

Erano a tavola per il pranzo di Natale quando tra i due è scoppiata una violenta lite. Il ferito sottoposto a intervento chirurgico. L'episodio a Vasto

Tra loro pare non corresse buon sangue, ma stavolta la lite è degenerata in un accoltellamento. E' successo in contrada Montevecchio a Vasto Marina: due cognati erano a tavola per il pranzo di Natale quest'oggi quando tra i due è scoppiata una violenta lite. A un certo punto uno di loro ha preso un coltello da cucina e ha colpito il cognato al collo, ferendolo in maniera seria.

Sono stati gli altri commensali a trasportare il ferito in condizioni gravi all'ospedale 'San Pio da Pietrelcina' a Vasto. L'uomo ferito, 41 anni, è stato immediatamente trasferito in sala operatoria per essere sottoposto a un intervento chirurgico.

Ora l'aggressore è accusato di tentato omicidio. I carabinieri della Compagnia di Vasto stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'assurdo gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pranzo di Natale finisce in accoltellamento tra cognati: uno è grave

ChietiToday è in caricamento