menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusava delle pazienti: fisioterapista condannato a sette anni

Il settantacinquenne accusato di violenza sessuale sulle pazienti durante le sedute di fisioterapia, tra le vittime anche minorenni. Nei suoi confronti interdizione perpetua dalle scuole di ogni ordine e grado e dalle strutture sportive

Abusi e violenza sessuale aggravata su minori: con queste accusa un massaggiatore-fisioterapista vastese di 75 anni è stato condannato a 7 anni di carcere, oltre all'interdizione perpetua dalle scuole di ogni ordine e grado, dalle strutture sportive e attività frequentate da minori

I fatti risalgono a prima del maggio 2010, quando la polizia di Vasto arrestò il terapista, che finì ai domiciliari. Contro di lui era costituito parte civile anche l'Istituto dove esercitava l'attività di fisioterapista. L'uomo era accusato di abusare delle pazienti durante le sedute di fisioterapia, approfittando del contesto per avvicinare le vittime. Secondo il racconto fornito dalle giovani, ad esempio, il 75enne usava chiudere a chiave la porta durante l'attività terapeutica e alzare il volume della radio per isolare le vittime.

La sentenza è stata emessa oggi dal Tribunale di Vasto. Il condannato dovrà inoltre risarcire 10mila euro ciascuno alle famiglie delle vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento