menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A14: arrestato corriere della droga, aveva un chilo di cocaina

Un chilo di cocaina, che avrebbe reso sul mercato oltre 100mila euro, è stato sequestrato dalla Gdf di Pescara lungo l'A14, nei pressi del casello di Francavilla

Un chilo di cocaina, che avrebbe reso sul mercato oltre centomila euro, è stato sequestrato da una pattuglia della Guardia di Finanza di Pescara lungo l'autostrada A14, nei pressi del casello autostradale di Francavilla al Mare. I finanzieri hanno ammanettato il corriere, un incensurato di 51 anni residente in provincia di Lecce.

L'arresto è stato convalidato dal gip e l'uomo resta in carcere, a Pescara. Le Fiamme Gialle hanno seguito e fermato per un controllo l'auto condotta dal 51enne, con targa straniera, che presentava una vistosa ammaccatura.

Il conducente si è mostrato abbastanza nervoso, per cui i finanzieri hanno approfondito il controllo potendo usufruire della collaborazione del cane antidroga 'Vagol'.

Il pastore tedesco, in forza alla compagnia di Pescara della Gdf, ha subito segnalato la presenza di droga a bordo dell'auto; la cocaina è stata scovata nel pianale, in un'intercapedine ricavata sotto i sedili e poi sigillata, praticamente un doppiofondo del veicolo.

Era un unico panetto di cocaina purissima, per un peso di 1.050 grammi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento