menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Mastropasqua il Premio internazionale "Retina 2013" per la Clinica oftalmologica di Chieti

Il riconoscimento va a Mastropasqua per innovazioni tecnologiche chirurgiche da lui apportate al settore, pubblicate su riviste internazionali. E' stato il primo in Italia a usare la robotica laser nella chirurgia della retina

Al professor Leonardo Mastropasqua, direttore del Centro di eccellenza in Oftalmologia dell'Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara, sarà conferita la Medaglia "Coscas" Retina 2013 massimo riconoscimento che una Commissione di esperti retinologi internazionali attribuisce a un personaggio che si è distinto nella diagnostica e chirurgia della retina. Il conferimento avverrà oggi, sabato 23 marzo, a Roma alla presenza di oltre mille oculisti durante il Meeting Internazionale "Retina 2013".

Il riconoscimento va a Mastropasqua per innovazioni tecnologiche chirurgiche da lui apportate al settore, pubblicate su riviste internazionali. Il professore è stato infatti il primo in Italia a usare la robotica laser nella chirurgia della retina, ove la mano umana è affiancata da un computer e un robot laser con risultati di assoluta precisione e qualità.

"Stiamo lavorando sulla robotica - afferma Mastropasqua - perché non vi sono dubbi che oggi l'alta tecnologia faccia la vera differenza nei risultati post-chirurgia, in particolare nella qualità della visione e nei tempi di recupero della stessa visione. Noi della d'Annunzio siamo stati pionieri in oculistica in Italia. Il salto di mentalità è difficile, ma indispensabile se si vuole essere proiettati in un futuro peraltro prossimo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento