A Gessopalena il Parco della memoria

Nel 70° anniversario della Resistenza e a 70 anni dalla strage di Sant'Agata, l'Abruzzo istituisce un vero e proprio "Parco della memoria" proprio lì dove, il 21 gennaio 1944, 42 civili furono uccisi dai nazisti

Nel 70° anniversario della Resistenza e della guerra di Liberazione e a 70 anni dalla strage di Sant'Agata, l’Abruzzo istituisce un vero e proprio “Parco della memoria” proprio lì dove, il 21 gennaio 1944, 42 civili furono brutalmente uccisi dall'esercito nazista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto, località Sant'Agata di Gessopalena,  è articolato in diverse fasi: dal restauro dei casolari dove fu commessa la strage al recupero delle immagini e della memoria di quei luoghi, dall’iniziativa che porterà gli studenti di Casoli all’Imperial War Museum a Londra (per una ricerca archivistica sui documenti redatti dall'esercito britannico di stanza nel Sango-Aventino) più altre iniziative del Comune di Gessopalena, Anpi, Cgil Abruzzo e Istituto “Algeri Marino” di Casoli.                                                                                                                      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Scontro auto-tir in via Aterno, 40enne in gravi condizioni

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

  • Scontro tra un' auto e un tir in via Aterno, un uomo è rimasto ferito

Torna su
ChietiToday è in caricamento