rotate-mobile
Cronaca

Festa della Repubblica: le cerimonie a Chieti e provincia

Chieti e la sua provincia celebrano il 69°anniversario della fondazione della Repubblica con diverse cerimonie istituzionali e particolare riguardo per i più giovani. Gli appuntamenti

La festa della Repubblica Italiana: il 2 giugno del 1946 si tenne il referendum istituzionale a suffragio universale che, per la prima volta, portò uomini e donne alle urne, a decidere quale forma di governo dovesse avere il Paese all’indomani della seconda guerra mondiale e della dittatura fascista.

Chieti e la sua provincia celebrano il 69°anniversario della fondazione della Repubblica con diverse cerimonie istituzionali e particolare riguardo per i giovani e gli studenti.

In città dalle 10 cerimonia istituzionale alla villa comunale presieduta dal prefetto con cerimonia dell’alzabandiera, consegna delle onorificenze e la partecipazione degli studenti. Sarà possibile visitare i padiglioni espositivi allestiti dalle Forze Armate, dai Corpi Civili e Militari dello Stato e dalle Associazioni intervenute lungo corso Marrucino.

A San Giovanni Teatino la Festa della Repubblica sarà una festa dei diciotteni che riceveranno copia della Costituzione: l’evento è in piazza San Rocco alle 18.30.

A Fossacesia oggi l'amministrazione comunale celebra il 2 giugno con i frequentatori del centro diurno minori, che leggeranno articoli della costituzione italiana, intervallati da brani suonati dalla banda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica: le cerimonie a Chieti e provincia

ChietiToday è in caricamento