Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Arresto De Fanis, il pm chiede l'archiviazione per tentato omicidio della moglie

Per il sostituto procuratore di Lanciano non ci sono elementi che comproverebbero la rivelazione dell'ex segretaria circa le intenzioni di De Fanis. L'ex assessore regionale fu arrestato un anno fa

Il sostituto procuratore di Lanciano Rosaria Vecchi ha chiesto l'archiviazione per l'ex assessore alla cultura Luigi De Fanis, in merito al presunto tentato omicidio nei confronti della moglie Rosanna Ranieri. L'episodio era stato raccontato dalla ex segretaria di De Fanis, Lucia Zingariello .

De Fanis fu arrestato un anno fa dalla procura di Pescara dopo le denunce sui presunte tangenti da parte di un imprenditore culturale. Fu l'ex segretaria, arrestata assieme a lui, a rivelare che l'ex assessore regionale avrebbe voluto liberarsi della moglie durante la relazione che i due avrebbero avuto. Per la Vecchi non ci sono elementi che comproverebbero le parole della ex segretaria e quindi ha proposto l'archiviazione, che dovrà essere giudicata dal Gip presumibilmente entro un mese.

La Procura di Pescara lo scorso aprile aveva chiesto la prosecuzione delle indagini, i termini sono in scadenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto De Fanis, il pm chiede l'archiviazione per tentato omicidio della moglie

ChietiToday è in caricamento