rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
ChietiToday

“La riabilitazione foniatrico-logopedica": convegno Ecm a Vasto marina

Tre giornate di formazione specialistica organizzate in collaborazione con l'università di Teramo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il convegno, organizzato in collaborazione tra Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus di Vasto, istituto Don Orione di Pescara e il Corifisi dell’università di Teramo, si svolgerà il 15 ottobre nel salone degli aranci della Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus, in viale Dalmazia 116 a Vasto marina. Si tratta della seconda edizione di questo importante appuntamento formativo che, quest’anno, assume la dimensione transnazionale per la presenza di specialisti provenienti dall’Albania. In particolare, si tratteranno i temi della disfagia dell’adulto e dei disturbi del linguaggio del bambino.

L’evento sarà preceduto da una giornata formativa che si svolgerà il 14 ottobre nella sala delle lauree del campus universitario Aurelio Saliceti (Polo didattico Silvio Spaventa – università di Teramo) in cui si affronterà il tema della comunicazione non verbale (comunicazione aumentativa alternativa e Lis – lingua italiana dei segni). Sono infine previsti, per la giornata successiva di domenica 16 ottobre, due workshop: uno sui disturbi specifici di apprendimento e l’altro sulle caratteristiche della voce. I temi della comunicazione alternativa e della disfagia hanno un importante impatto sociale poiché coinvolgono sia l’area della disabilità, nel suo complesso, sia le problematiche della persona anziana. Queste realtà vengono vissute sia nella dimensione sanitaria sia in quella sociale. Nella patologia neurologica dell’ictus cerebrale, ad esempio, il paziente ha difficoltà nel parlare ma, nel 60% dei casi, presenta un disturbo nell’alimentazione (disfagia).

Altrettanto significativo è il valore percentuale dei disturbi di linguaggio in età prescolare (6-15 % dei bambini che frequentano la scuola dell’infanzia). Tale disturbo si riflette nei meccanismi di apprendimento nel successivo periodo scolare (dislessia nel 3-4% degli alunni della scuola primaria). Il Provider Motus Animi sas, sulla base delle normative vigenti, ha assegnato all'evento del 15 ottobre 7 crediti formativi Ecm. L'evento è accreditato per 100 partecipanti.

Le categorie accreditate sono le seguenti: medico specializzato in: medicina fisica e riabilitazione, neurologia, neuropsichiatria infantile, pediatria, otorinolaringoiatria, scienza dell'alimentazione e dietetica, audiologia e foniatria, logopedista, terapista occupazionale, psicoterapia, psicologia, infermiere pediatrico, odontoiatria, tecnico audiometrista, tecnico audioprotesista, fisioterapista, infermiere, terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, dietista. La partecipazione alla giornata del 14 ottobre Teramo è gratuita e prevede, se richiesto, il riconoscimento di Cfu. L’iscrizione alla giornata Ecm del 15 ottobre a Vasto marina prevede un costo di 40 euro. I workshop previsti per la mattina di domenica 16 ottobre sono gratuiti. Per aderire è sempre richiesta la compilazione della scheda di iscrizione disponibile sul sito web della Fondazione Padre Alberto Mileno Onlus: www.fondazionemileno.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La riabilitazione foniatrico-logopedica": convegno Ecm a Vasto marina

ChietiToday è in caricamento