Come rendere sicura la casa quando in giro ci sono i bambini

Quando si hanno bambini in casa, è importante aumentare al massimo il grado di sicurezza per evitare pericoli e incidenti. Ecco qualche consiglio per rendere la propria abitazione a misura di baby birba

I bambini piccoli hanno bisogno di scoprire, di vedere, di toccare ogni cosa. Ed è così che si avventurano e si fanno male, a volte provocandosi grossi danni, perché non conoscono minimante il senso del rischio. Ecco perché bisogna studiare un buon piano di sicurezza in casa per bambini, per far sì che ogni ambiente sia sicuro e agevole per i più piccoli, così se mamma e papà si distraggono “solo un minuto” non possa accadere nulla di grave.

Avete bambini in casa e non sapete come fare? Ecco i nostri suggerimenti per mettere in sicurezza ogni stanza!

Consigli per prevenire gli incidenti dei bambini in casa

Per capire come prevenire possibili incidenti domestici, è bene fare mente locale e pensare ad ogni singolo ambiente. Analizziamoli insieme.

Ingresso. Qui bisogna far attenzione al portaombrelli, se lo avete, perché il bambino potrebbe essere capace di estrarne uno e farsi male con le parti metalliche o chiudersi le manine nella gabbia che fa da base all’apertura dell’accessorio. Attenzione alle chiavi, perché potrebbe estrarle, metterle in bocca e persino ingerirle se sono piccoline. Non lasciate nulla alla sua portata.

Corridoio. È uno spazio solitamente senza grosse problematiche, ma in questo caso l’attenzione ai dettagli è fondamentale. Ad esempio: avete delle prese elettriche scoperte? Copritele con l’apposito prodotto copri-presa, da utilizzare in tutta la casa.

Cucina. Questo è uno degli ambienti più pericolosi per il bambino, perché basta aprire un cassetto per trovare coltelli affilati, piatti e stoviglie in ceramica e cristallo che si possono rompere – e il bambino finirà per tagliarsi – e tanti altri aggeggi che, se mal utilizzati, possono tramutarsi in vere e proprie armi. La soluzione è quella di adottare delle chiusure ad hoc per la sicurezza dei bambini, affinché non riescano ad aprire gli sportelli. Sono utili anche le coperture per i fornelli e per i tasti di accensione del forno, che come i cassetti va opportunamente munito di una chiusura particolare, a prova di bambino.

Seggiolini auto per bambini: l'abc

Camera da letto. Non lasciate niente a portata di piccolo, fate attenzione alle coperte e ai tessuti, perché il bambino giocando può rischiare di soffocare. Prestate attenzione anche alle tende, in particolar modo al meccanismo di apertura con corda, perché i piccoli possono giocarsi e farsi male.

Bagno. I bambini, giocando, possono cadere e battere la testa ai sanitari procurandosi gravi lesioni. Evitate che scorrazzino in questo ambiente.

Scale. Se in casa avete le scale, controllate bene balaustra e ringhiera, affinché il piccolo non si infili in mezzo e rischi di cadere. In cima e al piano inferiore mettete dei cancelletti.

Caminetto. Copritelo con un cancelletto e fate installare un vetro infrangibile.

Balcone e terrazzo. Verificate che il piccolo non riesca a cadere giù. In tal caso valutate delle misure di sicurezza apposite.

Tutto sul mondo dei bambini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decorazioni e addobbi di Natale: quali scegliere e come sfruttarli al meglio

  • È meglio l’albero di Natale vero o finto?

  • Serra fai da te: come costruirne una handmade

  • Natale in sicurezza: come addobbare casa senza rischi

Torna su
ChietiToday è in caricamento