Sabato, 31 Luglio 2021
Sicurezza

Tutti i migliori usi dell'aceto per pulire casa

Anticalcare, smacchiatore e detergente

È considerato, insieme al bicarbonato di sodio, uno dei migliori alleati per fare le pulizie in casa. Si tratta dell’aceto, aroma unico e adatto a molti usi. In particolar modo l’aceto bianco risulta essere un grande alleato per rendere splendenti e igienizzate moltissime superfici.

Vediamo perché è un vero e proprio alleato per fare le pulizie e come impiegarlo al meglio.

Le mille proprietà dell’aceto bianco

L’aceto bianco svolge numerose funzioni: è anticalcare, smacchiatore e detergente. Il merito è dell’acido acetico contenuto che permette di igienizzare e pulire a fondo qualsiasi superficie o oggetto.

Bastano poche gocce diluite in acqua per sgrassare e pulire ogni angolo sporco della propria casa. Tuttavia, l’odore dell’aceto è forte e pungente, in tanti non lo sopportano. Motivo per cui è consigliabile aggiungere qualche goccia di olio essenziale per rendere il profumo più gradevole.

Fare il bucato con l’aceto

Mettere un cucchiaio di aceto nel detersivo per il bucato aiuterà non solo a pulire meglio ma anche a rendere i tessuti più morbidi. Da testare sulle lenzuola!

Se sui vestiti ci sono macchie resistenti, mettere in ammollo con un po’ di aceto per rimuoverla.

Aceto per pulire i pavimenti

Per pavimenti lucidi e splendenti basta mettere un bicchiere di aceto nel secchio con acqua e detergente; questa soluzione è sconsigliata in caso di pavimenti in marmo o parquet.

Per pulire gli specchi

Addio agli aloni: l’aceto rendere gli specchi ancor più splendenti e puliti. Per cancellare ogni traccia di alone non si dovrà fare altro che usare un panno di cotone.

Per frigo e forno

Usare un po’ di aceto per pulire frigorifero e forno è sempre una buona idea così da far risplendere questi elettrodomestici delicati. Basta creare una soluzione con 250 ml di aceto bianco e 250 ml di acqua distillata, spruzzarla sulle pareti, lasciar agire 5 minuti e poi risciacquare con l’acqua e asciugare con un panno di cotone.

Anticalcare

Per le incrostazioni più difficili un po’ di aceto bianco puro basta e avanza. Nelle pentole piene di calcare si può mettere un po’ di aceto e acqua, far bollire e usare una spazzola per piatti per rimuovere qualsiasi residuo.

Sanitari e rubinetti

Per la pulizia del water basta versare un po’ di aceto di vino puro e lasciare agire per almeno un quarto d’ora, strofinando con lo scopino per cancellare qualsiasi residuo di incrostazione. L’aceto è utile anche per togliere il calcare dai rubinetti.

L’aceto contro gli scarichi intasati

Mettere nello scarico intasato un bicchiere di sale, un bicchiere di bicarbonato di sodio e due bicchieri di aceto bianco, infine far scorrere acqua bollente per far sgorgare il tutto

Prodotti online

Aceto Bianco

Aceto di alcool

Acqua distillata

Oli essenziali

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti i migliori usi dell'aceto per pulire casa

ChietiToday è in caricamento