Sicurezza

Come eliminare le cimici in autunno

Nessuno ama averle in casa

In autunno le nostre case diventano spazi accoglienti per le cimici. Le scopriamo sulle zanzariere, su balconi e finestre, ma spesso anche all’interno. Come eliminare le cimici? Come tenerle lontane con rimedi naturali?

Le cimici verdi, così come quelle scure, marmorate o asiatiche – tutte della famiglia degli Eterotteri – vantano ghiandole odorifere, che emettono odori sgradevoli.

Sono dannose per l’agricoltura, ma non per l’uomo, ma restano comunque fastidiose, in particolar modo il loro battito di ali è forte e deciso.

Aglio

L’aglio è un antiparassitario e ha un odore molto forte, il che lo rende perfetto per contrastare le cimici verdi. Collocate qualche spicchio negli angoli di casa e vicino la zanzariera, così le cimici si allontaneranno spontaneamente.

Sapone di Marsiglia

Anche l’odore del sapone di Marsiglia risulta sgradevole alle cimici, ma come usarlo? Basta diluirne un po’ in acqua e spruzzarne una piccola dose sui balconi e lungo il bordo delle finestre.

Menta

La menta, come aglio e sapone di Marsiglia, ha un odore intenso e deciso, che piace agli uomini ma meno alle cimici. Posizionate qualche vasetto con la menta sulle finestre e vedrete che riuscirete a scacciarle.

Decotto di aglio e cipolla

Cosa c’è di più sgradevole, a livello di odore, di un decotto con mix di aglio e cipolla? Utilizzate dei bulbi di aglio e cipolla, metteteli in una pentola colma d’acqua e lasciate bollire per un quarto d’ora. Mettete il decotto nei punti strategici della vostra casa e vedrete che le cimici vi diranno addio per sempre!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come eliminare le cimici in autunno

ChietiToday è in caricamento