Come rendere vendibile casa a Chieti e conquistare gli acquirenti

Se state pensando di vendere la vostra abitazione ma, nonostante il potenziale, finora i possibili acquirenti non ne hanno proprio voluto sapere, vi torneranno utili i nostri consigli per rendere vendibile casa e ricevere diverse offerte d’acquisto

Sapersi muovere nel mercato immobiliare di Chieti è davvero complicato e, a meno che non siate dei venditori provetti o avete a disposizione una dimora da sogno, difficilmente riuscirete a vendere la vostra abitazione. Allora come rendere vendibile casa? Ci sono una serie di trucchi semplicissimi da mettere in pratica, consigli e suggerimenti che, vedrete, vi frutteranno moltissimo con il minimo investimento. 

Se volete vendere e non sapete come fare per rendere appetibile la vostra dimora, seguite i nostri consigli su come rendere vendibile casa e attrarre tutti gli acquirenti.

L’occhio vuole la sua parte: 5 trucchetti 

Tutti lo sanno che la vista deve essere soddisfatta, quindi se anche l’occhio vuole la sua parte, non dovete far altro che “fare bella” la vostra abitazione. Come? Basta davvero poco, un piccolo sforzo, un leggerissimo investimento e un po’ di pazienza bastano e avanzano per riuscire nel proprio scopo. Ecco i nostri 6 consigli per rendere casa vendibile a Chieti

  1. Sbiancare le pareti. Potrà sembrare inutile, a volte superfluo e dispendioso, ma una casa con le pareti bianche apparirà all’occhio del possibile acquirente luminosa e più spaziosa oltre che estremamente pulita. Questa è la grande magia del bianco, provare per credere. 
  2. Rinnovare i pavimenti. Si tratta di una piccola spesa utile, però, se la pavimentazione della vostra casa è desueta, rovinata, scadente o indiscutibilmente vecchia e fuori moda. In commercio ci sono tante soluzioni poco costose che potrete posare sul piano già esistente. 
  3. Fare pulizia. In ogni casa c’è del superfluo. In ogni casa si accumulano cose che per gli acquirenti non hanno alcun valore, se non quello di creare disordine. Non vogliamo dirvi di buttare via i vostri ricordi e infilarli nel cassonetto. Piuttosto, prendete la maggior parte dei suppellettili e delle decorazioni e mettetele in un cartone. Tanto presto o tardi vi serviranno proprio lì in vista del futuro trasloco!
  4. Curare l’ingresso. L’abito fa il monaco e si giudica sin dal primo sguardo. Il primo sguardo della casa? L’ingresso! Curatelo, ripulitelo, snellitelo, illuminatelo. Fate in modo che sia accogliente e caldo ma senza eccessi. Basta uno specchio, una luce calda e magari un vaso con dei fiori per rendere lo spazio gradevole e ospitale. 
  5. Riparare le cose rotte. Negli anni alcune cose si saranno decisamente rovinate per non dire rotte. Non pensate che sia il caso di aggiustarle? Se c’è una maniglia rovinata, è il momento di sostituirla. Se il rubinetto della cucina è rotto, cambiatelo. Se c’è una zanzariera fuori dal binario, rimettetela al suo posto. 

Prodotti online per rendere la casa vendibile

Luci da esterno

Vernici cancello

Pittura interni

Lucidatrice pavimenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come coltivare l’ortensia in vaso o in giardino per averla sempre piena di fiori colorati

  • Come prendersi cura dei gerani, adatti a tutti i luoghi

  • Pulire casa con il vapore: perché conviene e come farlo

  • Acquistare casa: diminuisce la capacità di spesa anche a Chieti

  • Come cambiare pavimento senza togliere le piastrelle

  • Cos’è il bonus verde 2021 e chi ne ha diritto

Torna su
ChietiToday è in caricamento