rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Ristrutturare

Come funziona l’ecobonus e come usufruire della detrazione fiscale

Una misura a cui molte persone hanno deciso di accedere per l’efficientamento domestico

L’ecobonus è una detrazione fiscale prevista per sostenere le spese effettuate per il miglioramento energetico degli immobili. È una misura a cui molte persone hanno deciso di accedere per l’efficientamento domestico. Le spese, in percentuale, potranno essere detratte dall’Irpef o Ires.

L’ecobonus, inoltre, si applica sia alle abitazioni domestiche che a capannoni e scuole. Ma conviene? Facciamo due conti in base al tipo di detrazione usufruibile.

Percentuali ecobonus

Le detrazioni dell’ecobonus previste sono due: 50% e 65%, purché i lavori siano effettuati entro il 2024. Le spese dovranno riguardare lavori e migliorie di riscaldamento, pannelli fotovoltaici, climatizzatori invernali, efficientamento termico dell’edificio. Il bonus si riceve sottoforma di detrazione Irpef o Ires in 10 quote annuali di ugual valore.

Su quali immobili si applica?

L’ecobonus si applica solamente a edifici già esistenti, senza tener conto della categoria catastale. Si applica anche a una sola porzione di condominio, purché le spese siano state sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2024.

La detrazione può raggiungere il 70/75% in caso di indici specifici di prestazione energetica.

L’ammontare complessivo delle spese non può mai superare i 40mila euro.

Come ottenere l’ecobonus? 

Bisogna dimostrare nella dichiarazione dei redditi le spese sostenute per l’efficientamento energetico.

È necessaria l’asseverazione di un tecnico abilitato (una dichiarazione degli interventi posti in essere) oppure una dichiarazione del direttore dei lavori per dimostrare che i lavori sono stati conformi ai requisiti tecnici richiesti.

A questo si deve aggiungere che gli interventi devono essere conformi all’Ape; questi devono essere trasmessi in modalità telematica all’Enea entro 90 giorni dal termine dei lavori la scheda informativa degli interventi posti in essere.

Beneficiari

Chi può usufruire dell’ecobonus? I beneficiari previsti potranno essere:

  • persone fisiche (tra cui titolari di un diritto reale sull’immobile, condomini, inquilini, persone che hanno l’immobile in comodato)
  • contribuenti che percepiscono un reddito d’impresa
  • associazioni tra professionisti
  • enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale

Prodotti online

Ecobonus 110%

Pannello solare

Climatizzatore

Valvole termosifone smart

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come funziona l’ecobonus e come usufruire della detrazione fiscale

ChietiToday è in caricamento