Lunedì, 14 Giugno 2021
Ristrutturare

Bonus fotovoltaico 110%: come beneficiare dell’agevolazione governativa

Chi effettuerà lavori relativi all’impianto fotovoltaico, potrà usufruire del bonus 110% secondo quanto stabilito dalla Legge di Bilancio di dicembre 2020

Chi effettuerà lavori relativi all’impianto fotovoltaico, potrà usufruire del bonus 110% secondo quanto stabilito dalla Legge di Bilancio di dicembre 2020. Termini prorogati anche per questo settore ma solo per rientrerà in un progetto ampio, ossia quello degli interventi trainanti.

Cos’è il bonus fotovoltaico

Si tratta di una detrazione del 110% legate alle spese per l'installazione di un impianto fotovoltaico, per un ammontare massimo detraibile di 48.000 euro e comunque nel limite di spesa di euro 2.400 per ogni kw di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico.

Il limite di spesa è ridotto ad euro 1.600 per ogni kW di potenza nominale in caso di interventi di ristrutturazione edilizia, nuova costruzione o ristrutturazione urbanistica.

Come funziona la detrazione

Il bonus si recupera in 5 anni sottoforma di credito di imposta. Tra gli interventi ammessi rientrano:

  • sostituzione dell’impianto di climatizzazione;
  • isolamento termico;
  • misure antisismiche.

Il fotovoltaico è un intervento minore, definito trainato, da uno dei maggiori (pompa di calore, cappotto termico). Il lavoro dovrà consentire il miglioramento di classe energetica o comunque il conseguimento di quella più elevata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus fotovoltaico 110%: come beneficiare dell’agevolazione governativa

ChietiToday è in caricamento