Vendita e Affitto

Acquistare casa a Chieti ora costa meno

Le case in vendita a Chieti nel primo trimestre 2020 costano meno, mentre gli affitti sono rimasti pressoché invariati

Le case in vendita a Chieti nel primo trimestre 2020 costano meno, mentre gli affitti sono rimasti pressoché invariati. In genere, in tutto l’Abruzzo il mercato immobiliare residenziale apre l’anno con il segno negativo.

Nella nostra regione la variazione dei canoni d’affitto su base trimestrale non supera il punto percentuale (-0,9%), mentre è maggiore quella relativa ai prezzi richiesti per la vendita (-1,7%).

A marzo 2020, il prezzo richiesto per l’acquisto di una casa in Abruzzo si è attestato a 1.457 euro al mq, mentre per l’affitto il canone medio rilevato è stato di 6,58 euro/mq.

Vendite

Chieti è la provincia è mostra l’oscillazione più evidente in negativo, perdendo quasi 2 punti percentuali.

Più lievi quelle che riguardano Pescara e L’Aquila: i prezzi delle abitazioni non hanno subito brusche variazioni ma solo una leggera diminuzione (rispettivamente -0,3% e -0,4%).

In controtendenza Teramo, che invece guadagna l’1,5% nei primi tre mesi dell’anno.

Affitti

In tutta la regione la situazione affitti resta stabile e anche a Chieti i canoni sono più o meno invariati. L’unica eccezione è Pescara, con prezzi che si abbassano fino a -1,1%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquistare casa a Chieti ora costa meno

ChietiToday è in caricamento