rotate-mobile
Arredare

Come costruire una cantina di vini a casa

Bisogna tenere conto di una serie di fattori importantissimi affinché il vino sia correttamente conservato e non si alterino i suoi valori

Chi consuma frequentemente vino e si considera un appassionato, non perderà di certo l’occasione di creare un ambiente ad hoc per la corretta conservazione. Come costruire una cantina di vini? Ciò che bisogna fare è tenere conto di una serie di fattori importantissimi affinché il vino sia correttamente conservato e non si alterino i suoi valori.

Dove realizzare una cantina di vini in casa

Innanzitutto è necessario individuare il posto giusto per costruire un’autentica cantina di vini. L’ambiente migliore per poterne creare una è il seminterrato, ad esempio la cantina potrebbe essere il posto giusto. Tuttavia non tutti dispongono di questo spazio extra, motivo per cui è necessario trovare una collocazione in casa. È importante evitare luoghi in cui il vino possa essere contaminato da altri alimenti, quindi cucina e salotto sono sconsigliati. Deve inoltre essere collocata in una zona in cui le vibrazioni non siano tali da far rompere le bottiglie.

Trovato l’ambiente giusto, bisogna poi ricreare una stanza con determinate specifiche, quali temperatura – dai 10 ai 14 gradi, umidità intorno all’80%, areazione, illuminazione scarsa o assente, assenza di odori e minor rischio di vibrazioni.

Come allestire la cantina

Gli scaffali sono essenziali per una bella, comoda e funzionale cantina dei vini. Meglio preferire scaffali di legno, perché questo materiale mantiene stabile il livello di umidità. Da evitare, invece, quelli di metallo.

Per quanto riguarda la posizione delle bottiglie, è consigliabile utilizzare dei divisori per assicurare stabilità a ogni singola bottiglia. Queste saranno posizionate orizzontalmente con l’etichetta ben visibile.

La posizione delle bottiglie all’interno dello scaffale segue uno schema preciso.

Sui ripiani bassi vanno bottiglie di spumante e vini bianchi, che necessitano di temperature più basse.

Le bottiglie di vino rosso vanno messe sui ripiani più alti, perché necessitano di temperature più calde. Il collo va messo leggermente rialzato.

Verticalmente vanno posizionati solamente i vini liquorosi.

Prodotti online

Termometro da interno

Igrometro

Cantinetta portabottiglie in legno

Cantinetta per vino in legno di noce 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come costruire una cantina di vini a casa

ChietiToday è in caricamento