Tutti i rimedi naturali contro il raffreddore

Erbe, spezie, probiotici e molto altro possono aiutare a prevenire il raffreddore e combatterlo efficacemente

Quando le temperature iniziano a scendere ma non sono ancora stabili, si finisce per buscarsi qualche malanno di stagione, come il raffreddore. Siamo tutti perennemente a rischio, tutti vittime di un possibile e fastidioso “naso che cola”, quindi è bene correre ai ripari.

Fare prevenzione è importante, ma come risolvere un problema prima ancora che si manifesti? Semplicemente facendosi trovare pronti.

I malanni di stagione colpiscono bambini e adulti ma se il corpo è “preparato”, difficilmente finirà per essere vittima del raffreddore.

Quindi è importante rafforzare il sistema immunitario seguendo una sana alimentazione, dormendo bene, facendo attività fisica e bevendo molta acqua. Solo quando il sistema immunitario sarà indifeso, quindi più esposto ad attacchi di agenti esterni, si finirà per buscarsi qualcosa.

Intanto vediamo anche quali sono i rimedi naturali per contrastare il raffreddore quando si presenta.

Le piante e le erbe migliori anti-raffreddore

Achillea: favorisce la traspirazione, agisce come antipiretico e antisettico, ed è molto utile per curare stati febbrili, raffreddore e catarro. Va usata come tintura madre.

Cannella: è antivirale e antibiotico. Bisogna sciogliere un cucchiaino di cannella in polvere (come questa di Ceylon, 100% organica e biologica) nel miele da usare per dolcificare una tazza di tè caldo, alleviando così la tosse e decongestionando le vie nasali.

Curcuma: contiene vitamina C, ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e combatte influenza e malanni di stagione.

Echinacea: utile per rafforzare le difese immunitarie ed è anche un ottimo antivirale, ideale per prevenire i raffreddori invernali. Può essere assunta sotto forma di capsule (come queste, vegane e naturali) o come tisana. 

Fiori di tiglio: ha effetto antipiretico e può essere assunto con il decotto, da bere prima dei pasti tre volte al giorno.

Foglie di ortica: rappresentano un ingrediente base per preparare tisane e decotti ricchi di vitamina C, in grado di lenire i disturbi provocati dai malanni di stagione.

Rosa canina: regola la temperatura corporea, elimina le tossine e aiuta a trovare sollievo in caso di raffreddamento. Ha proprietà antipiretiche, è in grado di aumentare la sudorazione e ha un elevato contenuto di vitamina C (questa di Natura Forte è la più acquistata, naturale ed in polvere).

Altri rimedi naturali contro il raffreddore

Probiotici naturali: in caso di raffreddamento e altri malanni, bisogna sempre riequilibrare la flora batterica. Per questo si consiglia l’assunzione di fermenti lattici vivi (yogurt e formaggi fermentati), che favoriscono anche la produzione di immunoglobuline, e di integratori di probiotici (come questi qui, efficaci e di ottima qualità).

Oli essenziali: in particolar modo di bergamotto ed eucalipto, perfetti per le infezioni del tratto respiratorio e orale. L’olio di rosmarino invece è un potente antibiotico naturale e un efficace antivirale. Ne bastano poche gocce, diluite in un olio vettore, da massaggiare sulle piante dei piedi, per favorire sollievo in caso di influenza e raffreddore (questo di Naissance è biologico e puro al 100%).

Funghi medicinali: i funghi shiitake, maitake e reishi sono molto efficaci e si possono assumere sotto forma di compresse (come queste qui). Lo shiitake, in particolar modo, è un concentrato di sali minerali, vitamine e aminoacidi, ottimo per il mantenimento dei livelli di pressione sanguigna e di colesterolo, oltre ad essere un prezioso nemico di batteri e virus.

Suffumigi: l’antico rimedio della nonna, che può essere fatto a base di timo, rosmarino e origano, per decongestionare e liberare le vie nasali, combattendo efficacemente i virus e i batteri presenti nell’organismo.

In caso di raffreddore ricordate sempre di fare i lavaggi nasali, meglio se professionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus, primo caso in Abruzzo: paziente positivo al primo test ricoverato a Teramo

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

Torna su
ChietiToday è in caricamento