Mese della prevenzione del tumore al seno: iniziativa a San Giovanni Teatino

Convegno il 24 ottobre in Comune. Iniziativa dell'amministrazione Marinucci, in collaborazione con l'associazione GAIA

"Prevenire è vincere. Percorsi consapevoli verso corretti stili di vita": è il titolo del convegno che si terrà giovedì 24 ottobre alle 17 nella sala consiliare del Comune di San Giovanni Teatino. L'evento è organizzato dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'associazione di volontariato G.A.I.A. onlus ed è patrocinato dalla Provincia di Chieti.

Sono previste tre relazioni: "Diagnosi precoce del tumore al seno" della dott.ssa Marzia Muzi, dirigente responsabile Radiologia Senologica e Screening ASL 2; "Alimentazione e Prevenzione. 
Quando il cibo diventa un alleato della Salute" della biologa nutrizionista dott.ssa Francesca Di Meco e "La comunicazione nella relazione di cura" del medico di base dott. Giancarlo Cascini.
"Il tumore alla mammella è la neoplasia più frequente nelle donne - ricorda l'assessore Cinosi - ed il rischio di ammalarsi, com'è noto, cresce con l’aumentare dell’età. La prevenzione riduce i casi di diagnosi della patologia in stadio avanzato e consente di intervenire precocemente. L'impegno dell'amministrazione Marinucci è quello di diffondere la cultura della prevenzione e dell’adesione allo screening. Voglio infatti ricordare che lo screening della mammella è un programma di prevenzione che offre a tutte le donne residenti nella Regione Abruzzo, con età compresa tra i 50 e i 69 anni, un esame mammografico completamente gratuito (senza impegnativa) a cadenza biennale. L'informazione è fondamentale per conoscere questi servizi, ma anche buone abitudini alimentari e corretti stili di vita. Ed è quello che si propongono il convegno e la consolidata collaborazione con l'associazione Gaia".

"L'intento del convegno - ha dichiarato la presidente di G,A.I.A. Patrizia Bonora - è quello di coinvolgere e stimolare il maggior numero possibile di persone attraverso la sensibilizzazione al tema della prevenzione. Questo è il primo di una serie di incontri, su territorio della provincia di Chieti, a cadenza settimanale con figure mediche specialistiche nella prevenzione e nella cura. Alla fine degli incontri sarà consegnato un attestato di partecipazione. il corso è valido sia per l'aggiornamento che per il reclutamento di nuove volontarie".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saturimetro: perché acquistarne uno e i migliori in commercio

  • Ha un infarto mentre guida il trattore, ma riesce a chiamare i soccorsi

  • Giro d’Italia: le strade interessate dal passaggio e i divieti a Chieti

  • Dramma a Chieti Scalo: uomo cade dal balcone e muore

  • Rientro razzo cinese, la Protezione Civile: "L'Abruzzo tra le 9 regioni potenzialmente interessate"

  • Coronavirus: 54 nuovi contagi, la maggior parte in provincia di Chieti, lieve aumento dei ricoveri

Torna su
ChietiToday è in caricamento