Coronavirus, nessun caso sospetto in Abruzzo e il manager della Asl invita alla calma

Con un tweet Schael rassicura gli utenti, mentre la Regione si rivolge alla stampa con un appello a evitare "allarmismi ingiustificati in un momento così delicato"

Immagine di archivio

"È importante che ognuno di noi mantenga la calma". È l'appello lanciato con un tweet dal direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, in merito ai casi di Coronavirus emersi tra ieri e oggi in nord Italia.

"Questo è un momento difficile ed è comprensibile e naturale che generi preoccupazione. I professionisti della Asl - rassicura il manager - sono vigili e insieme alla cabina di regia della Regione Abruzzo stiamo agendo con la massima attenzione".

Proprio dalla Regione, che ieri ha convocato un tavolo al dipartimento della Sanità, arriva l'invito alla stampa alla "massima collaborazione e attenzione nella diffusione di notizie che possano alimentare allarmismi ingiustificati in un momento così delicato". 

Nella tarda serata di ieri si era diffusa la voce, poi rivelatasi del tutto infondata, di un presunto caso sospetto all'ospedale Santissima Annunziata. Ma, al momento, ribadisce il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzo, sul nostro territorio non si registra alcun caso di contagio da Covid 19. Ieri sera sono stati eseguiti precauzionalmente i tamponi (con doppia metodica) su una paziente minore ricoverata a Chieti e su un paziente ricoverato a Pescara. Sono risultati entrambi negativi al virus.

"Nel rispetto di quanto previsto dalle linee guida nazionali e internazionali - si legge in una nota - il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzo comunicherà con la massima trasparenza e tempestività ogni caso sospetto o conclamato di Covid 19 preso in carico dalle strutture ospedaliere delle Asl".

Coronavirus: i numeri da chiamare per le informazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento