Palestra inventa il gioco dell'oca del fitness, per rimanere in forma durante la "quarantena"

L'idea della Happy Fitness di Pretoro per tenere attivi e far divertire chi non può andare in palestra

In questi giorni di reclusione forzata in tanti stanno riscoprendo l’importanza dell’esercizio fisico, magari anche affidandosi ad’App o a gruppi di lezione virtuali organizzati dalle palestre.

E c’è chi ne approfitta per lanciare idee originali, come la Happy Fitness di Pretoro che ha creato un simpatico gioco dell’oca del fitness da divulgare e condividere con i propri contatti. Si lanciano i dadi e si va avanti e indietro lungo le 37 caselle: a ogni passaggio sono previsti esercizi di tonificazione come i push up, gli affondi, i burpees e altri movimenti che i frequentatori delle palestre conoscono bene; ci sono anche dieci caselle con i volti dei ragazzi del team che danno bonus o malus a seconda della partita.

Si può giocare e allenarsi in videochiamata su WhatsApp, ad esempio, fino a quattro persone.

“Per noi che lavoriamo nel settore del fitness è un momento decisamente no – commentano dalla Happy Fitness - ma non ci diamo per vinti e, per cercare di tenere un po' su tutti quelli della nostra community, abbiamo creato questo gioco dell'oca: un'idea semplice che ci piacerebbe far conoscere a più gente possibile come strumento per tenere attivi chi, purtroppo, in palestra non può andare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Rallentano i decessi: cinque anziani morti nelle ultime ore, uno è di Ortona

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

Torna su
ChietiToday è in caricamento