Coronavirus, un minuto di attività fisica al giorno in casa: palestra lancia la sfida ''per reagire alla paura, al disagio, alla tristezza''

L'iniziativa, che sta diventando “un virus del benessere”, vedrà anche il celebre tenore abruzzese Piero Mazzocchetti lanciare su Facebook la sfida con l'hashtag #1x30 Enjoy Fitness.Gli organizzatori spiegano: ''Fate il vostro video e taggate tre persone per invitarle ad unirsi a noi e promuovere nuove abitudini e sentirsi meno soli, con l’auspicio che possano cambiare la vita del maggior numero di persone possibili''

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

TORREVECCHIA TEATINA. – Se la scuola si adegua al Coronavirus con la didattica a distanza, anche le palestre si propongono con un metodo alternativo di allenamento che possa contrastare l’emergenza. Per ribadire, specie in questo momento, l’importanza dell’attività fisica, Giuseppe Teodoro, personal trainer, ed Arianna Scioli, titolare dell’Enjoy Fitness di Torrevecchia Teatina, lanciano la sfida degli esercizi a distanza. ''Un minuto di movimento al giorno per 30 giorni, per vincere i danni causati dalla sedentarietà, allontanare la mente dalla paura, essere più forti e sani naturalmente''. Questo il messaggio condiviso da coloro che hanno raccolto la sfida per aiutare e assistere le persone che in questi giorni di difficoltà sono costretti a stare a casa per combattere tutti insieme (ma distanti) la pandemia da coronavirus che ha colpito anche il nostro Paese

In molti temono che restando a casa per tanto tempo la noia rischi di prendere il sopravvento e il cibo diventi una sorta di antistress sul quale buttarsi anche solo per far passare le ore. Il personal trainer, però, invita tutti a non lasciarsi andare, ma anzi, a invertire la tendenza ''stimolando tutti voi - spiega sulla sua pagina Facebook - a reagire alla paura, al disagio, alla tristezza, prendere a due mani la propria vita, il tempo che forzatamente si è liberato ed iniziare, con soli 60 secondi al giorno, a creare l'abitudine al movimento''.

Ed ecco che così sedie e divani possono trasformarsi in basi per fare i piegamenti o gli addominali e uno specchio è perfetto per tenersi monitorati mentre si fanno squat o altri esercizi aerobici. E alla ''lezione'' dell'esperto o dei membri dello staff tecnico Enjoy Fitness si associano i video degli utenti che possono caricare il proprio minuto di allenamento con l'hashtag #1x30.

''Ogni giorno invitiamo 3 persone diverse – che ne possono invitare poi altrettante - ad unirsi a noi per promuovere nuove abitudini che possano cambiare la vita del maggior numero di persone possibili, diventando così una iniziativa virale di benessere. Naturalmente non mancano quanti sostituiscono pesi o attrezzi con gatti, acqua e figli e coloro che scherzosamente allenano bicipiti e tricipiti a suon di forchettate di tiramisu. Il risultato comunque è garantito: doniamo benessere e sorrisi, che in questo momento sono la migliore medicina!”

I più letti
Torna su
ChietiToday è in caricamento