rotate-mobile
Cura della persona

Pelle secca in inverno? Ecco i rimedi per salvarla dal freddo

La pelle secca in inverno è un vero e proprio problema, che può essere combattuto

Quando le temperature si abbassano oltre ad avvertire il bisogno di coprirci, rischiamo irritazioni al derma. La pelle secca in inverno è un vero e proprio problema, che può essere combattuto. La secchezza cutanea colpisce il viso ma, soprattutto, le mani. Non è un caso, infatti, se in questa stagione la vendita delle creme mani conosce un momento davvero fortunato.

Rispetto all’estate, però, è più facile prendersi cura di sé, utilizzando cosmetici che, quando fa caldo, possono risultare troppo nutrienti, difficili da asciugare o persino appiccicosi. Ecco perché conviene approfittare e prendersi cura di rughe e macchie e per pianificare cure anti-age con prodotti specifici.

Dal detergente alla crema da notte, passando per le cure extra, ecco come organizzare la propria skincare quotidiana per affrontare la stagione invernale e proteggere la pelle dal freddo.

Lavare e detergere la pelle

I detergenti non devono mai seccare la pelle, ancor di più in inverno. Questi prodotti non devono senza alterare il film idrolipidico della pelle, già messo a dura prova dal freddo. Conviene ricorrere a balsami e creme detergenti dalle texture oleose, ma anche alla classica coppia latte detergente e tonico.

Sieri per il viso

Prima di applicare la crema idratante, in base alla tipologia della tua pelle, bisognerebbe utilizzare una lozione, meglio ancora un siero, per intensificare l’azione del cosmetico e perfezionare l’idratazione.

Creme idratanti nutrienti anti-freddo

Il freddo abbassa le difese dell'epidermide, che progressivamente perde lipidi e altre sostanze nutrienti, diventando secca e meno elastica. Ecco perché in questa stagione diventa fondamentale utilizzare una crema molto nutriente – non troppo, se avete la pelle grassa o mista. Se vivete in centro o in una zona molto trafficata, prediligete dei cosmetici anti-inquinamento.

Tra i principi attivi da preferire, ovvero quelli più ricchi e nutrienti, troviamo il burro di karitè, dall'azione nutritiva, l'acido ialuronico, dalla funzione idratante, e gli estratti vegetali ricchi di acidi grassi omega 3 e 9, dall'alto potere antiossidante.

Bisogna anche ricordarsi di idratare le zone più sensibili del viso, come il contorno occhi e le labbra, che in questo periodo tendono a spaccarsi e screpolarsi facilmente.

Gli oli viso per un maggior nutrimento

L'olio è un prodotto versatile perfetto per la skincare invernale: infatti, può essere usato sia da solo che in aggiunta alla crema da giorno per rinforzare la sua capacità di nutrire la pelle. I nuovi oli per il viso, inoltre, hanno una consistenza non untuosa in modo da essere assorbiti subito.

Ecobiocosmesi: prodotti green per la tua bellezza 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pelle secca in inverno? Ecco i rimedi per salvarla dal freddo

ChietiToday è in caricamento