Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cura della persona

Come prendersi cura di barba e capelli in autunno

Consigli per aiutare gli uomini a prendersi cura di barba e capelli

In autunno bisogna, più che mai, prendersi cura della barba così come dei capelli che, dopo l’estate, possono apparire secchi e sfibrati. Inoltre questa è la stagione in cui si verifica la naturale caduta dei capelli, quindi è ancor più importante prendersi cura di sé.

Simone Forini e Ivan Consolo, i Master di Barberino’s, la catena di barbershop italiana che sta rivoluzionando la professione del barbiere in Italia, ci rivelano i loro consigli per aiutare gli uomini a prendersi cura di barba e capelli.

6 consigli salva barba e capelli in autunno

E ora non ci resta che scoprire quali sono i suggerimenti professionali per curare barba e capelli.

1.Tagliare. L’arrivo dell’autunno segna il momento migliore per tagliare barba e capelli rovinati, così da farli crescere sanie forti. Se notate doppie punte, effetto crespo, ruvidità o mancanza di luminosità, si deve tagliare e concedersi un trattamento specifico.

2.Impacchi. Gli impacchi rinforzanti sono utilissimi per prendersi cura di barba e capelli. Preferite prodotti idratanti e lenitivi ma anche protettivi. Degli impacchi rinforzanti contrastano maggiormente la caduta dei capelli e ridonano luminosità e morbidezza.

Il consiglio di Barberino’s: per ripristinare il film idrolipidico danneggiato dal sole il miglior alleato è l’olio di Argan. L’ideale è massaggiarlo su barba e capelli asciutti e lasciarlo in posa per almeno 30 minuti per poi applicare, a secco, lo shampoo, che solo dopo sarà emulsionato con l’acqua. Ripetere per 3 o 4 volte a settimana.

3.Shampoo giusto. Preferire uno shampoo delicato con funzione rinforzante e rinfoltente, ma in ogni caso sceglierne sempre uno adatto alle proprie esigenze personale. Quello che è fondamentale, secondo Barberino’s, è che abbia un pH bilanciato, intorno al 5-7; se supera 10, infatti, la fibra si rovina e può subire seri danni.

4.Barba. Effettuare un lavaggio specifico ogni 2 o 3 giorni e utilizzare la spazzola una volta al giorno.

Il consiglio di Barberino’s: il pH della barba è diverso da quello del capello e quindi è necessario usare shampoo e balsamo specifici. Per un look più sano e curato, inoltre, la migliore alleata è una spazzola in setole di cinghiale per muovere lungo tutta la lunghezza il suo naturale olio e massaggiare la cute con un effetto scrub che aiuta a rimuovere la pelle morta.

5.Abolire il phon. Non usare il phon evita ulteriori danni ai capelli già indeboliti dall’estate. Meglio preferire l’asciugatura al naturale rispetto a quella con il phon, che con la sua aggressività e poca naturalezza tende a seccare il capello.

Il consiglio di Barberino’s: quando il phon è indispensabile è buona regola mantenerlo sempre ad almeno 15cm di distanza, alternando diverse gradazioni di temperatura o cercando di rimanere su un calore intermedio.

6.Stile di vita. Seguire una buona alimentazione, tenersi idratati ed evitare lo stress sono tutti modi per prendersi cura di barba e capelli dall’interno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come prendersi cura di barba e capelli in autunno

ChietiToday è in caricamento