Caduta dei capelli: i 7 alimenti per contrastarla

Soprattutto in autunno, la caduta dei capelli è un fenomeno fisiologico che interessa più o meno tutti

Soprattutto in autunno, la caduta dei capelli è un fenomeno fisiologico che interessa più o meno tutti. Come contrastarla? Prima di vedere quali sono i rimedi e arrestare la caduta dei capelli, è importante sapere che questi hanno un ciclo di vita.

I capelli vivono per circa 3 anni, poi cadono spontaneamente per fare spazio a quelli nuovi. È un fenomeno naturale, che non prevede alcuna cura o bisogno di agire tempestivamente con prodotti ad hoc o trattamenti, a volte anche troppo aggressivi, quindi nocivi.

Un consulto, invece, è necessario in caso di caduta abbondante o addirittura perdita di ciocche intere.

Per capire quando iniziare a preoccuparsi, è importante sapere che questo fenomeno naturale e fisiologico, spesso accompagnato dal cambio di stagione, dura dalle 4 alle 6 settimane. Se le supera, è necessario parlarne con uno specialista.

Perdita di capelli: le cause

Tante sono le cause che possono agire e favorire la caduta dei capelli:

  • età
  • stress
  • stanchezza
  • genetica
  • carenza di vitamine e ferro
  • assunzione di medicinali forti
  • trattamenti aggressivi per capelli
  • sbalzi ormonali
  • alimentazione sbagliata

Proprio su quest’ultimo punto vogliamo concentrarci, rivelandovi quali sono i migliori alimenti per contrastare la caduta dei capelli.

7 cibi contro la perdita dei capelli

Seguire una dieta sana e bilanciata è alla base di tutto, quindi anche per contrastare la perdita dei capelli bisogna scegliere con consapevolezza e attenzione cosa si introduce all’interno del proprio corpo. Vediamo allora quali sono i migliori alimenti per contrastare la perdita di capelli:

  1. uova: ricche di omega 3 e 6, le uova contengono anche vitamina A, magnesio e selenio fondamentali per la crescita dei capelli
  2. broccoli: ottima fonte di ferro, importante per ossigenare i tessuti; consumare i broccoli favorisce la crescita dei capelli
  3. frutta secca: soprattutto le noci, che con gli omega 3 e lo zinco aiutano a rinforzare il cuoio capelluto
  4. carne bianca: molto più magra e digeribile della carne rossa, è un'ottima fonte di proteine
  5. pomodori: ricchi di sali minerali, vitamine, antiossidanti e licopene dall'azione protettiva e rinforzante per i capelli
  6. carote: ricche di vitamina A e antiossidanti che agiscono contro i radicali liberi e il processo di invecchiamento cutaneo
  7. spinaci: fonte principale di vitamine C e A, gli spinaci come molte altre verdure a foglia verde svolgono un'azione protettiva per i capelli

Ricordiamo, inoltre, che è anche possibile assumere integratori, tra cui sono particolarmente consigliati quelli di ferro e di vitamina B.

Capelli sani e forti: come fare?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come coltivare l’ortensia in vaso o in giardino per averla sempre piena di fiori colorati

  • Il Savoia piange la scomparsa di un altro docente: si è spento nella notte il professor Rispoli

  • Primark apre a Chieti: assunzioni nel nuovo punto vendita di Megalò

  • L'Abruzzo resta in zona arancione, ma preoccupano i contagi nella provincia dell'Aquila

  • Prenotazioni vaccini anti Covid, da oggi si cambia: attiva la piattaforma Poste

  • Saturimetro: perché acquistarne uno e i migliori in commercio

Torna su
ChietiToday è in caricamento