Alimentazione

Perché lo zenzero fa bene? Tutte le miracolose proprietà della radice asiatica

Chi l’ha inserito nella propria dieta, ne conosce ogni uso e sa che fa molto bene

@unsplash

Lo zenzero, che è una pianta erbacea di origine asiatica, è ormai entrato di fatto nella vita degli italiani. E, se ancora non ha fatto il suo ingresso, è il momento per iniziare.

Chi lo conosce, sa bene quali sono i benefici della radice di zenzero, che sono davvero moltissimi e a dir poco miracolosi. Chi l’ha inserito nella propria dieta, ne conosce ogni uso e sa che fa molto bene.

Le proprietà dello zenzero

Le proprietà dello zenzero sono molteplici e reali. Basta assaporarlo, meglio se fresco, per scoprirne ogni singolo beneficio. Perché lo zenzero:

  • antinfiammatorio
  • antiossidante
  • riduce il gonfiore addominale e l’attività intestinale
  • agisce come gastroprotettore
  • allieva i sintomi del reflusso
  • attenua la nausea in gravidanza
  • riduce gli zuccheri nel sangue
  • favorisce la perdita di peso, migliorando il metabolismo

Come si usa lo zenzero in cucina

Lo zenzero ha un sapore molto intenso e leggermente piccante. Si può usare in polvere, disidratato e candito o fresco. Lo zenzero fresco mantiene tutte le sue caratteristiche.

In cucina si può usare in tanto modi ma va ben dosato: ne basta pochissimo.

L’uso più comune è in infusione: si prepara un infuso con pezzetti di zenzero fresco e limone per iniziare al meglio la giornata.

È anche possibile preparare dei biscotti allo zenzero o si può adoperare come spezia per insaporire piatti di verdure, pesce e riso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché lo zenzero fa bene? Tutte le miracolose proprietà della radice asiatica

ChietiToday è in caricamento