rotate-mobile
Alimentazione

Due giorni di congresso all'Ud'A su nutrizione, obesità, iperglicemia e malattie croniche

L’evento scientifico è in programma il 12 e il 13 maggio nell'auditorium del Rettorato

Lo stato della ricerca e i suoi aspetti innovativi nel settore della nutrizione saranno al centro del congresso nazionale sul tema “Nutrizione, obesità, iperglicemia, malattie croniche non trasmissibili: dalla fisiopatologia alla pratica clinica”, in programma il 12 e 13 maggio prossimi nell’auditorium del Rettorato dell’università d’Annunzio di Chieti. L’evento è stato organizzato dal corso di laurea magistrale in Scienze dell’alimentazione e salute e dalla Scuola di specializzazione in Scienza dell’alimentazione”; responsabile scientifico del simposio è la professoressa Ester Vitacolonna, ordinario di scienze e tecniche dietetiche applicate presso il Dipartimento di Medicina e scienze dell’invecchiamento. I lavori saranno aperti dai saluti istituzionali professor Liborio Stuppia, rettore eletto e presidente della Scuola Medicina e Scienze della salute dell’università “Gabriele d’Annunzio” e dal professor Angelo Cichelli, presidente del corso di laurea magistrale in Scienze dell’alimentazione e Salute” con l’assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì e il direttore Agenzia Sanitaria Regionale dell’Abruzzo Pierluigi Cosenza. 

“Nel corso delle due giornate di studio - spiega la professoressa Ester Vitacolonna - saranno affrontati temi fondamentali quali l’influenza della salute nutrizionale e metabolica in gravidanza con le possibili ripercussioni nel corso della vita del nascituro. Sarà affrontata la relazione tra malattie metaboliche e differenze di genere nonché temi rilevanti quali le innovazioni fisiopatologiche, tecnologiche e farmacologiche in nutrizione, obesità e diabete, ma anche inerenti alla sicurezza alimentare, le basi psicobiologiche del comportamento alimentare e la riabilitazione nei disturbi dell’alimentazione. Ampio spazio sarà dato a tematiche innovative in ambito nutrizionale così come la relazione tra scienze omiche e nutrizione (come epigenetica e gravidanza) che sono anche fiore all’occhiello della ricerca condotta nell’Università “d’Annunzio”. Tutti gli argomenti saranno affrontati nell’ottica anche della formazione nella continua evoluzione scientifica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giorni di congresso all'Ud'A su nutrizione, obesità, iperglicemia e malattie croniche

ChietiToday è in caricamento