Attualità

Ultimo giorno in zona gialla (rafforzata) oggi in Abruzzo: cosa si può fare

Si può uscire dal Comune ma non dalla regione, andare a pranzo fuori. Sempre obbligatorio l'uso della mascherina. Domenica 17 gennaio la nostra regione torna in fascia arancione in base ai nuovi parametri del Ministero

Ultimo giorno di zona gialla in Abruzzo, prima del ritorno di ulteriori restrizioni come la chiusura al pubblico di bar e ristoranti e il divieto di uscire dal proprio Comune salvo comprovati motivi.  Da domani, domenica 17 gennaio, infatti la nostra regione torna in fascia arancione in base ai nuovi parametri del Ministero.  

Intanto oggi, sabato 16 gennaio, con l'entrata in vigore del nuovo decreto la regione Abruzzo rientra nella classificazione della settimana che si sta per concludere, ovvero zona gialla (rafforzata). Resta il divieto di spostamento tra regioni. Bar e ristoranti saranno aperti anche a pranzo e fino alle 18 (valido sempre l’asporto). Chiusi, invece, i negozi all’interno dei centri commerciali tranne supermercati, farmacie, parafarmacie, edicole e tabaccherie al loro interno. Sempre obbligatorio l'uso della mascherina. Il coprifuoco resta dalle 22 alle 5.

zona gialla-3
 
Sarà un weekend ‘spaccato in due’ per molte regioni italiane per effetto dell’ordinanza sui colori. A partire da domenica 17 gennaio passano in zona arancione assieme all’Abruzzo anche Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta, mentre restano in zona arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto. In zona rossa andranno la provincia autonoma di Bolzano e le regioni Lombardia e Sicilia. Le uniche in zona gialla saranno Basilicata, Campania, Molise, Sardegna, Toscana e Provincia Autonoma di Trento.

zona arancione-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo giorno in zona gialla (rafforzata) oggi in Abruzzo: cosa si può fare

ChietiToday è in caricamento