Attualità

Coronavirus, indice Rt a 0,9 e rischio 'moderato': Abruzzo verso la zona gialla

In serata il ministro della Salute firmerà l'atto che porterà cinque regioni in zona arancione da lunedì. L’Abruzzo non sarebbe tra queste

Si prospetta la fascia gialla in Abruzzo, a partire da lunedì e fino al 15 gennaio. Ma per la conferma si attende il report della cabina di regia.

In serata il ministro della Salute firmerà l'atto che porterà cinque regioni in zona arancione da lunedì: l’Abruzzo non risulta tra queste. Come ha reso noto l'ufficio stampa del Ministero, con un indice Rt superiore a 1 a passare in area arancione saranno certamente le regioni Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto.

L’Abruzzo ha un indice di trasmissibilità pari a 0,9, secondo i dati del monitoraggio di Ministero e Iss al 5 gennaio 2021 e relativi alla settimana 28/12/2020-3/1/2021.

In serata, dunque, il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà la nuova ordinanza che entrerà in vigore tra due giorni (sabato e domenica è in vigore la zona arancione in tutta Italia), sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, indice Rt a 0,9 e rischio 'moderato': Abruzzo verso la zona gialla

ChietiToday è in caricamento