rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Attualità

L'Abruzzo è in zona bianca, Marsilio fiducioso: "A breve torneremo alla normalità"

Da gennaio la nostra regione era finita fasce con più restrizioni. Nell'ultimo bollettino Covid il tasso di occupazione dei posti letto si attesta al 7% per le terapie intensive e al 21% per l'area non critica

L'Abruzzo da oggi (lunedì 7 marzo) è in zona bianca. La conferma del passaggio nell'area di rischio senza restrizioni è stata ufficializzata venerdì con un'ordinanza del ministro della Salute, dopo il solito monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità e del Ministero.

L'Abruzzo era passato nella seconda metà di gennaio in zona arancione, poi lo scorso 21 febbraio in zona gialla.

Ieri, nell'ultimo bollettino Covid, in regione il tasso di occupazione dei posti letto era al 7% per le terapie intensive e al 21% per l'area non critica, mentre l'incidenza settimanale dei contagi si attesta a 555 per centomila abitanti. 

"Tiriamo un sospiro di sollievo con questa buona notizia, - così commenta il presidente Marsilio il passaggio in zona bianca  - che fa sperare di poter tornare presto alla normalità sconfiggendo definitivamente questo virus. Non dimentichiamoci però di continuare ad osservare le regole così come fatto finora" .

A breve, il sistema delle fasce di rischio relative all'andamento della pandemia così come attualmente in vigore dovrebbe essere definitivamente superato  come ha fatto intendere il governo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo è in zona bianca, Marsilio fiducioso: "A breve torneremo alla normalità"

ChietiToday è in caricamento