menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona arancione "morbida" per Francavilla, Chieti resta sorvegliata speciale insieme ad altri tre comuni

Firmata l'ordinanza della durata di 14 giorni anche per Pescara, Spoltore e Montesilvano. Oltre al capoluogo teatino, monitoraggio intensivo a Bucchianico, Gessopalena e Torrevecchia Teatina

Ora è ufficiale: il presidente della Regione, Marco Marsilio, ha appena firmato l'ordinanza numero 6 che dispone l'ingresso in zona arancione, per 14 giorni, dei comuni di Francavilla al Mare, Pescara, Montesilvano e Spoltore. 

Si tratta di una zona arancione "morbida", che prevede il divieto di ingresso/uscita nel e dal comune, eccetto che per caso comprovato da esigenze lavorative, da situazioni di necessita? ovvero per motivi di salute. Vigono anche il divieto di stazionamento e assembramento nelle piazze, nei centri storici ed in prossimita? degli esercizi commerciali e il rigoroso rispetto delle regole vigenti sul contingentamento d’ingresso in tutte le attivita? commerciali. 

Restano dunque aperti bar e ristoranti. 

Resta "sorvegliata speciale" la città di Chieti, dove è confermato il monitoraggio intensivo disposto nell'ordinanza firmata venerdì. 

Un monitoraggio introdotto anche per altri tre comuni del Chietino, cioè Bucchianico, Gessopalena e Torrevecchia Teatina, oltre a Carsoli, Pianella e Giulianova. 

Le Asl competenti dovranno avvisare tempestivamente il dipartimento Sanita? sugli esiti del monitoraggio, qualora i parametri suggeriscano l’adozione di misure restrittive a livello comunale.

L'ordinanza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento