rotate-mobile
Attualità Francavilla al Mare

Zona arancione "morbida" per Francavilla, Chieti resta sorvegliata speciale insieme ad altri tre comuni

Firmata l'ordinanza della durata di 14 giorni anche per Pescara, Spoltore e Montesilvano. Oltre al capoluogo teatino, monitoraggio intensivo a Bucchianico, Gessopalena e Torrevecchia Teatina

Ora è ufficiale: il presidente della Regione, Marco Marsilio, ha appena firmato l'ordinanza numero 6 che dispone l'ingresso in zona arancione, per 14 giorni, dei comuni di Francavilla al Mare, Pescara, Montesilvano e Spoltore. 

Si tratta di una zona arancione "morbida", che prevede il divieto di ingresso/uscita nel e dal comune, eccetto che per caso comprovato da esigenze lavorative, da situazioni di necessita? ovvero per motivi di salute. Vigono anche il divieto di stazionamento e assembramento nelle piazze, nei centri storici ed in prossimita? degli esercizi commerciali e il rigoroso rispetto delle regole vigenti sul contingentamento d’ingresso in tutte le attivita? commerciali. 

Restano dunque aperti bar e ristoranti. 

Resta "sorvegliata speciale" la città di Chieti, dove è confermato il monitoraggio intensivo disposto nell'ordinanza firmata venerdì. 

Un monitoraggio introdotto anche per altri tre comuni del Chietino, cioè Bucchianico, Gessopalena e Torrevecchia Teatina, oltre a Carsoli, Pianella e Giulianova. 

Le Asl competenti dovranno avvisare tempestivamente il dipartimento Sanita? sugli esiti del monitoraggio, qualora i parametri suggeriscano l’adozione di misure restrittive a livello comunale.

L'ordinanza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona arancione "morbida" per Francavilla, Chieti resta sorvegliata speciale insieme ad altri tre comuni

ChietiToday è in caricamento