Attualità

L'Abruzzo arancione fino al lockdown di Pasqua, in arrivo il nuovo decreto 'chiusure' del governo Draghi

Tutta l'Italia in zona rossa a Pasqua mentre il governo Draghi è pronto a confermare il congelamento della zona gialla ad aprile. Intanto ecco cosa è consentito fare in zona arancione

Mentre l'Italia si prepara al lockdown di Pasqua imposto dal governo Draghi per le giornate di sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 aprile, quando tutte le regioni saranno in zona rossa, l'Abruzzo è tra le poche regioni in fascia arancione questa settimana e non può ancora sperare in una promozione in fascia gialla, se i dati lo consentiranno, subito dopo le feste.

Il governo Draghi, infatti, si appresta a varare un nuovo decreto legge sull'emergenza coronavirus, pronto probabilmente per mercoledì 31 marzo: l'intenzione è di confermare lo stop alla zona gialla, lasciando l'Italia in zona rossa e arancione fino a metà aprile. Ma con uno spiraglio: una verifica sui numeri per riaprire più celermente se l'epidemia di coronavirus lo permetterà. E l'ok alle scuole aperte fino alla prima media in zona rossa e fino alla terza media in zona arancione. 

Come riporta Today.it, il nuovo decreto Draghi dovrebbe confermare il congelamento della zona gialla fino alla scadenza del decreto (ovvero la fine di aprile); colorare tutta l'Italia di rosso e arancione, quindi con bar e ristoranti chiusi, e il divieto di spostamento tra regioni; consentire il rientro in classe agli studenti fino alla prima media in zona rossa e fino alla terza media in zona arancione con il 50% di didattica a distanza nelle scuole superiori.

regioni rosse arancioni-2

Abruzzo in zona arancione: cosa si può fare

Nel frattempo l'Abruzzo è in zona arancione, con un Rt sceso a 0,87, ma ci sono ancora diversi comuni della provincia teatina e delle altre soggetti a maggiori restrizioni, come indicato nell'ultima ordinanza di Marsilio. 

Queste le princpali regole della zona arancione valide fino a venerdì prossimo e da martedì 6 aprile: è possibile uscire nel proprio Comune, rispettando il coprifuoco dalle 22 alle 5, bar e ristoranti sono aperti per asporto e consegne a domicilio, i negozi sono aperti mentre quelli nei centri commerciali restano chiusi nel weekend. Restano chiusi i cinema, i teatri, le palestre, le piscine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo arancione fino al lockdown di Pasqua, in arrivo il nuovo decreto 'chiusure' del governo Draghi

ChietiToday è in caricamento