rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Attualità Vasto

Zes Abruzzo, investimento da 40 milioni di euro nelle aree portuali di Ortona e Vasto

Tra gli interventi anche il potenziamento della infrastruttura ferroviaria a servizio della Val di Sangro. Il commissario Miccio: "Far partire le opere entro i primi mesi del 2023"

Far partire opere per 40 milioni di euro di fondi Pnrr entro i primi mesi del 2023. È l'obiettivo del commissario straordinario della Zes Abruzzo, Mauro Miccio, annunciato a Chieti in occasione della sottoscrizione, in Prefettura, del protocollo d'intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale nell'ambito della Zes Aree portuali di Ortona e Vasto, protocollo tra il Prefetto della provincia di Chieti, Armando Forgione, lo stesso Miccio, i sindaci di Vasto, Ortona, Atessa, Fossacesia, i responsabili delle forze dell'ordine e della Capitaneria di porto di Ortona, i rappresentanti della Camera di commercio, dell'Agenzia delle entrate, dell'Aric e dell'Arap.

Gli interventi che saranno finanziati sono: completamento e potenziamento dell'infrastruttura ferroviaria Fossacesia-Val di Sangro e della piastra logistica di Saletti ad Atessa per 24,4 milioni, per consentire al sistema produttivo della Val di Sangro di essere sempre più competitivo; il collegamento dell'ultimo miglio ferroviario al porto di Ortona per 4,8 milioni, la banchina di Levante del porto di Vasto per 7,6 milioni, il collegamento stradale fra il casello autostradale di Ortona e la Statale 16 per 2 milioni, una rotatoria lungo la statale 16 nel nucleo industriale di Vasto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zes Abruzzo, investimento da 40 milioni di euro nelle aree portuali di Ortona e Vasto

ChietiToday è in caricamento