Arrivano anche in Abruzzo i casting per lo Zecchino d'oro

Il casting tour online alla ricerca dei piccoli grandi cantanti. L'ultima voce abruzzese dell'Antoniano è stata Flavia Prosperi nel 2014

Riparte oniline il casting tour per la ricerca dei piccoli cantanti che parteciperanno alla 63ª edizione dello Zecchino d’Oro.

Anche dall’Abruzzo i piccoli interpeti potranno inviare i propri video tramite una piattaforma dedicata. L’ultima interprete a rappresentare la nostra regione al concorso canoro risale al 2014: Flavia Prosperi (4 anni, di Spoltore) con il brano “La mia casa”, in gara alla 57° edizione. In totale sono 7 i bambini abruzzesi che, dal 1959 a oggi, hanno preso parte alla storica trasmissione. 

Quest’anno, date le disposizioni legate all'emergenza Covid-19, l’Antoniano ha messo in campo una procedura online gratuita tramite il sito www.zecchinodoro.org rivolta a tutte le bambine e i bambini tra i 3 e i 10 anni, che si sviluppa in tre fasi distinte:

  • invio tramite una piattaforma online di un video della durata di un minuto in cui eseguono una canzone del repertorio dello Zecchino d’Oro, da scegliere tra i brani inclusi nella playlist intitolata “Zecchino d'Oro Casting Tour 2020” sul canale YouTube ufficiale di Zecchino d'oro 
  • selezione da parte dello staff dell’Antoniano 
  • terza fase presso l’Antoniano di Bologna (da confermare in base alle disposizioni future legate all'emergenza) per individuare le voci più adatte a interpretare i 12 brani inediti in gara
     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo giorno di zona rozza in Abruzzo": il post del Tg1 scatena l'ilarità dei social

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Zona rossa, si può fare la spesa in un altro Comune se si risparmia: le nuove indicazioni del Governo

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

Torna su
ChietiToday è in caricamento