Domenica, 14 Luglio 2024
Attualità Vasto

Sgarbi in visita a sorpresa a Vasto e davanti al golfo esclama: "Che meraviglia"

Il sottosegretario alla cultura è arrivato in città giovedì pomeriggio e per due ore ha visitato il centro storico e le sue bellezze

“Che meraviglia”. L'esclamazione, ammirando il golfo di Vasto dalla balconata dei giardini d’Avalos, è del sottosegretario di Stato al ministero della Cultura, Vittorio Sgarbi, che ieri pomeriggio ha fatto una visita a sorpresa in città.

Il sottosegretario è arrivato inaspettatamente in municipio intorno alle 16 e per circa due ore ha voluto visitare il centro storico. Prima tappa a Castello Caldoresco, cattedrale di San Giuseppe, Palazzo e Giardini d’Avalos, Pinacoteca, chiesa di Santa Maria Maggiore, via Adriatica, portale di San Pietro, chiesa di Sant'Antonio di Padova ed infine le terme romane.

Il sottosegretario, accompagnato dal vicesindaco Licia Fioravante e dall’assessore alla cultura Nicola Della Gatta, ha manifestato grande apprezzamento per la città.

“La visita inaspettata di Vittorio Sgarbi è stata piacevolissima. È stato un onore, un’opportunità e un grande riconoscimento accoglierlo e accompagnarlo nei luoghi di arte e bellezza", ha spiegato il vicesindaco Licia Fioravante. Sgarbi ha più volte sottolineato la grande ricchezza del patrimonio artistico cittadino restando stupito dal valore delle opere contenute nei nostri musei civici”.

“I complimenti di un critico d’arte per gli allestimenti e per l’organizzazione degli spazi sono la soddisfazione più grande che un amministratore possa avere. Il critico d’arte Sgarbi oltre che per le bellezze della città – ha dichiarato l’assessore alla cultura Nicola della Gatta - si è complimentato in particolare per lo stato di decoro dei nostri musei civici, per l’appena riaperto Museo archeologico come per la mostra tematica di Piero Gilardi e la Pinacoteca dedicata ai fratelli Palizzi. La visita conclusiva al sito archeologico delle terme romane ha suggellato con soddisfazione l’attività di riqualificazione portata avanti dalle maestranze della Soprintendenza e conclusesi proprio questa mattina”.

“Ho trovato una città civilissima piena di persone di grande volontà con l’amore per la città. Ricordavo Vasto, - ha detto Vittorio Sgarbi - un posto dove tutto mi pare perfetto. Non ricordavo il Castello bellissimo, ma bisognerà intervenire per la riqualificazione del ponte levatoio”.

Sgarbi in visita a Vasto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgarbi in visita a sorpresa a Vasto e davanti al golfo esclama: "Che meraviglia"
ChietiToday è in caricamento