rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Addio all'ex calciatore Vittorio Di Luzio, capitano neroverde

Vecchio cuore neroverde, capitano del Chieti negli anni '60. Aveva 82 anni

Il mondo neroverde piange Vittorio Di Luzio, ex attaccante del Chieti calcio, squadra della quale è stato il più giovane capitano. Si è spento ieri all’età di 82 anni.

Cresciuto con la maglia neroverde. Nel 1960 l’esordio in prima squadra, a vent’anni. Ha giocato con il Chieti anche nel 1962-63 (12 presenze) e nel 1963-64 (27 presenze e 1 gol), stagione nella quale è stato anche capitano della squadra protagonista di quell'indimenticabile campionato. Lui e il fratello Mario, portiere, vengono ricordati come i gloriosi della Civitella.

Teatino doc della Civitella, ha rappresentato lo spirito vero di chi veste quegli amati colori. Tutti gli volevano bene per la dedizione e l'attaccamento che ha sempre manifestato verso la squadra della sua città a cominciare dal Comitato per il Centenario della Chieti Calcio (1922-2022) che un anno fa  lo premiò con una targa assieme agli altri grandi ex calciatori neroverdi Bianchini, Anelli e Fiaschi.

(nella foto Di Luzio è il secondo da sinistra)

Centenario Chieti calcio_la consegna della targa

I funerali di Vittorio Di Luzio si svolgeranno domani mattina alle 9,30 nella chiesa della SS. Trinità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio all'ex calciatore Vittorio Di Luzio, capitano neroverde

ChietiToday è in caricamento