rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Attualità

Bus navetta e uffici aperti al cimitero per la ricorrenza dei defunti: tutto quello che c'è da sapere

Sarà vietato l'ingresso con auto private, la polizia municipale vigilerà sulla sicurezza dei visitatori. Installati 5 bagni chimici, di cui uno per disabili

Bus navetta e uffici aperti al cimitero di Sant'Anna in occasione del ponte di Ognissanti e della ricorrenza dedicata ai defunti. 

Gli uffici, in particolare, saranno aperti da sabato 30 ottobre fino a lunedì 1° novembre per l'accoglienza ai visitatori e per garantire informazioni e supporto a quanti andranno in visita ai propri cari che riposano nel territorio comunale. Le tumulazioni, in via eccezionale, sono previste anche sabato.

“Abbiamo voluto il nostro cimitero aperto e migliorato anche l’accessibilità per i visitatori, affinché non ci fossero disagi di nessun genere a quanti andranno a fare visita ai propri cari", spiegano il sindaco Diego Ferrara, l’assessore Stefano Rispoli e la delegata ai Cimiteri Alberta Giannini.

Già da sabato, non sarà possibile recarsi con le auto private dentro i viali della struttura, come di consueto è vietato l’accesso, ma sarà a disposizione il bus navetta che dall’ingresso del cimitero nuovo, vicino alla palazzina servizi, farà corse a ciclo continuo dalle ore 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30.

In questi giorni, grazie agli addetti di Teate Servizi e Formula Ambiente, si è provveduto alla pulizia e riassetto dell’area, che è stata anche fornita di arredi floreali. Sul fronte sicurezza, sono stati interrotti i lavori di ripristino di alcune colombaie partiti nelle scorse settimane, per consentire alle persone di muoversi in sicurezza e liberamente. Gli interventi riprenderanno mercoledì 3 novembre.

Sulla sicurezza dei visitatori vigileranno gli agenti della polizia municipale, con l'obiettivo di evitare furti, borseggi e visite sgradite alle tombe. Oltre agli stalli di sosta per disabili, sono stati posizionati 5 bagni chimici, di cui uno per disabili, all’interno del perimetro, facilmente raggiungibili e praticabili. Oltre alle visite, come tutti gli anni il 1° novembre si svolgerà la messa al Sacrario Militare, un momento di raccolta per la città e per le celebrazioni legate a questo periodo.

L'ordinanza

Un'ordinanza prevede una serie di modifiche alla viabilità, elencate di seguito. 

1)     L’istituzione del divieto di sosta con rimozione in via Padre Alessandro Valignani nel tratto compreso tra il civico 100 e l’intersezione con via Boschetto, sul lato destro in direzione piazzale Sant’Anna per i giorni 31 ottobre 1° novembre, dalle ore 7 alle ore 17 di ciascun giorno, al fine di consentire le occupazioni;

2)     L’istituzione del divieto di sosta con rimozione dalle ore 8 del giorno 30 ottobre alle ore 18 del giorno 2 novembre nei seguenti tratti viari, al fine di consentire un agevole transito pedonale:

-        in tutta l’area antistante l’ingresso del cimitero che si affaccia su via Fieramosca, compresa tra l’intersezione con via Fieramosca e il primo cancello;

-        In tutta l’area antistante il cancello d’ingresso dell’ala nuova del cimitero e degli uffici cimiteriali, ad eccezione dei soli stalli riservati ai disabili.

3)     L’istituzione delle seguenti limitazioni per il giorno 1 novembre dalle ore 7 alle ore 18:

-        il senso vietato in via Fieramosca all’intersezione con strada per Villamagna con conseguente senso unico di marcia veicolare in direzione per piazzale Sant’Anna-Strada per Villamagna;

-        l’obbligo di svolta a sinistra verso Strada per Villamagna per i veicoli in uscita dalla traversa di via Fieramosca che conduce all’ingressi cimiteriali;

-        il senso vietato in via Ferri all’intersezione con via Rossi, con conseguente senso unico di marcia veicolare in direzione piazzale Sant’Anna via d’Aragona;

-        l’obbligo di svolta a destra verso del tratto a monte di via Ferri per i veicoli provenienti da via Rapino;

-        il divieto di transito veicolare, eccetto residenti, in via Albanese;

-        il divieto di sosta con rimozione in via Ianni, per un tratto di 50 metri prima e dopo l’ingresso del cimitero e su entrambi i lati della strada.

Sono inoltre previsti due stalli di sosta provvisori riservati ai disabili in via Ianni in prossimità dell’ingresso del cimitero dalle ore 7 del giorno 30 ottobre alle ore 18 del 2 novembre, rimozione forzata per tutti gli altri veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus navetta e uffici aperti al cimitero per la ricorrenza dei defunti: tutto quello che c'è da sapere

ChietiToday è in caricamento