rotate-mobile
Attualità Francavilla al Mare

"A parti inverse si sarebbe parlato di assalto squadrista": Marchionno sull'episodio di violenza e odio a Francavilla

Il presidente dell'associazione Scopriteate e Oltre il Centenario esprime il proprio disappunto su quanto accaduto nel giorno di Ferragosto sulla ciclopedonale

"Derubricare il tutto a 'futili motivi di campanile' e minimizzare parlando di 'sfottò' o di 'scontri tra tifosi' non rende giustizia, ad esempio, al sessantenne prima buttato a terra e poi preso a calci da una decina di delinquenti davanti a madri e bambini spaventatissimi che volevano solamente trascorrere un ferragosto sereno e spensierato al mare".

Non ci sta l'avvocato teatino Stefano Marchionno, presidente dell'associazione Scopriteate e Oltre il Centenario, ad accettare quanto accaduto sulla pista ciclopedonale di Francavilla al Mare.

Scene di violenza e odio che sarebbero esplose a causa di offese nei confronti della città di Chieti urlate al microfono di un dj che stava suonando in uno dei lidi della costa.

Nei video che circolano sul web si vede anche un uomo di circa 60 anni picchiato selvaggiamente da un ragazzo. Decine le persone coinvolte. Marchionno ha espresso il proprio disappunto anche telefonicamente al sindaco di Francavilla Luisa Russo.  

"A parti inverse, probabilmente, si sarebbe parlato di assalto squadrista o altro ed unanimemente si sarebbero sollevate voci di sdegno, di condanna e di solidarietà, ma anche questa, purtroppo, non sarebbe stata una novità.

Invece - conclude Marchionno - sorbiamoci le solite tiritere e andiamo avanti così, fino a quando non succederà qualcosa di veramente grave e tutti, all'improvviso, cadranno dal pero mostrando stupore e meraviglia per qualcosa di inaspettato".

Lo stesso Marchionno aveva denunciato nel maggio scorso  il gesto vergognoso e antisemita riguardante un adesivo con l'effige di Anna Frank con la maglia del Chieti Calcio e la scritta "Chietino ospite indesiderato" comparso all'uscita del casello di Ortona dell'autostrada A14.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A parti inverse si sarebbe parlato di assalto squadrista": Marchionno sull'episodio di violenza e odio a Francavilla

ChietiToday è in caricamento