rotate-mobile
Attualità

Vinitaly: all’imprenditrice abruzzese Marina Cvetic un importante riconoscimento

Ha conquistato il premio “Iconic wines & wineries – eccellenza italiana Forbes 2024” per aver contribuito alla valorizzazione del territorio abruzzese e per aver creato una linea di prodotti di alta qualità, a suo nome, che offrono una visuale inaspettata sul panorama enologico regionale

L’imprenditrice abruzzese Marina Cvetic, amministratore unico di Masciarelli Tenute Agricole, è andato un importante riconoscimento nel corso dell’ultima edizione del Vinitaly. Ha infatti conquistato il premio “Iconic wines & wineries – eccellenza italiana Forbes 2024” per aver contribuito alla valorizzazione del territorio abruzzese e per aver creato una linea di prodotti di alta qualità, a suo nome, che offrono una visuale inaspettata sul panorama enologico regionale.

Il riconoscimento le è stato conferito allo stand del Masaf dal ministro dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, Francesco Lollobrigida, che ha sottolineato come il mondo del vino funzioni meglio grazie al fondamentale contributo offerto dalle donne che, attraverso una visione legata alla qualità dei prodotti e un lavoro appassionato fatto di sogni e sfide personali, portano avanti con successo aziende che producono valore.

“Sono davvero felice e orgogliosa di aver ricevuto questo riconoscimento”, dichiara Marina Cvetic. “Ho voluto dedicare questa vittoria alla memoria di mio marito Gianni, che per primo ha contribuito alla valorizzazione del nostro territorio a livello nazionale e internazionale e ha sempre dato credito al valore delle donne. Io e la mia famiglia non abbiamo mai smesso di credere nel potenziale dei vitigni autoctoni, in grado di regalare vini straordinari. Un esempio ne è il Cerasuolo d’Abruzzo, prodotto da uve Montepulciano, primo in classifica tra i vini che crescono nei consumi in Italia secondo la recente analisi di Coldiretti”.

Oltre a Marina Cvetic, i premi sono andati ad altre cinque donne che, secondo le parole del Ministro Lollobrigida, “rappresentano l’eccellenza del Made in Italy nel settore vitivinicolo”: Francesca Moretti, vicepresidente holding Terra Moretti ed enologa di Bellavista, Terra Moretti holding di Bellavista, Sella & Mosca, Contadi Castaldi, Petra, Acquagiusta e Teruzzi; Albiera Antinori, presidente della Marchesi Antinori; Dominga Cotarella, amministratore delegato di Famiglia Cotarella; Federica Boffa, quinta generazione e proprietaria della Pio Cesare; José Rallo, amministratore delegato di Donnafugata, e Carlotta Fittipaldi Menarini, direttore commerciale di Donne Fittipaldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vinitaly: all’imprenditrice abruzzese Marina Cvetic un importante riconoscimento

ChietiToday è in caricamento