rotate-mobile
Attualità Villa Santa Maria

Anche Villa Santa Maria aderisce alla campagna contro il cibo sintetico

Promossa da Coldiretti. Il sindaco Finamore: "La patria dei cuochi e dell'istituto alberghiero non può non sostenere questa causa"

Anche il Comune di Villa Santa Maria ha aderito alla campagna contro il cibo sintetico promossa da Coldiretti. Una delibera è stata infatti approvata dall?amministrazione comunale.

?Una mobilitazione - queste le parole di Coldiretti - per fermare una pericolosa deriva che mette a rischio il futuro dei nostri allevamenti e dell?intera filiera del cibo Made in Italy?.

?Villa Santa Maria, nota patria dei cuochi e dell?istituto alberghiero famoso e stimato in tutto il mondo non poteva sottrarsi all?impegno di sostenere una causa così nobile e necessaria ? spiega il sindaco Giuseppe Finamore ?. Sosterremo tutte le iniziative di sensibilizzazione attinenti ai pericoli derivanti dall?uso del cibo sintetico, che sono avvalorate anche dal mondo accademico e scientifico?.

Nella delibera approvata a Villa Santa Maria vengono elencati tutti i pericoli derivanti dalla produzione, dall?uso e dalla commercializzazione del cibo sintetico. ?Il nostro dovere è quello di rappresentare e tutelare la nostra comunità ? aggiunge il sindaco Finamore ? perciò abbiamo deciso di sostenere questa bellissima iniziativa?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Villa Santa Maria aderisce alla campagna contro il cibo sintetico

ChietiToday è in caricamento