menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripartono le attività ordinarie nel comando dei vigili del fuoco: appuntamento per mail e contatti in videoconferenza

Ricominciano i sopralluoghi, i servizi di formazione dei lavoratori addetti alla gestione dell’emergenza, i servizi di vigilanza antincendio

Riprendono anche le attività ordinarie nel comando provinciale dei vigili del fuoco di Chieti che, come stabilito dal drecreto legge numero 34 del 19 maggio, ha riattivato i "servizi istituzionali non operativi e ripristino della decorrenza dei termini riguardanti i procedimenti amministrativi, con possibilità di relazione telematica tra utenti e uffici amministrativi mediante strumenti di webconference".

In particolare, il comando ha ricominciato le funzioni relative ai controlli sopralluogo di prevenzione incendi sulle segnalazioni certificate e le funzioni relative ai controlli sopralluogo a campione. 

Contestualmente, vengono riattivati i servizi di formazione dei lavoratori addetti alla gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro e di accertamento dell’idoneità tecnica, nonché i servizi di vigilanza antincendio nei locali di pubblico spettacolo.

Per minimizzare i rischi connessi all'emergenza epidemiologica, si privilegia il servizio di ricevimento pubblico a distanza e su prenotazione, mediante applicativi per videoconferenze disponibili gratuitamente sul web, riservando i contatti diretti all’interno delle sedi di servizio del comando ai casi di assoluta indifferibilità e, comunque, su appuntamento per la necessaria programmazione contingentata degli accessi.

I professionisti e tecnici antincendio interessati all’istruttoria dei procedimenti amministrativi di prevenzione incendi, ma anche i funzionari di altre amministrazioni ed enti o cittadini che dovessero necessitare di informazioni o chiarimenti sull’erogazione dei servizi di competenza del comando, devono fissare un appuntamento inviando una mail a comando.chieti@vigilfuoco.it. Dopodiché, potranno relazionarsi con i responsabili dei competenti uffici per mezzo della piattaforma multimediale Cisco Webex Meetings che consente, tra l’altro, anche la visualizzazione sincrona di documentazione in formato digitale. 

Nell’ambito dell’attività di gestione del protocollo, l’ufficio segreteria provvederà a girare la richiesta ricevuta al funzionario competente, che fisserà l'appuntamento, procedendo, nel giorno concordato con l’utente, al contatto mediante la piattaforma di videoconferenza Cisco Webex Meetings.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento