Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità Ortona

Vietati i fuochi d'artificio: annullato lo spettacolo pirotecnico di Ferragosto a Casalbordino, Ortona e San Salvo

Le ordinanze dei sindaci seguono le disposizioni del prefetto Forgione, che ha messo in guardia dal rischio incendi anche per le alte temperature. Ieri lo stesso provvedimento era stato adottato a Vasto

Dopo Vasto, anche Casalbordino, Ortona e San Salvo annullano i fuochi pirotecnici di Ferragosto. Il prefetto Armando Forgione, infatti, aveva chiesto ai sindaci dei 104 comuni della provincia di vietare i fuochi d'artificio almeno fino al 22 agosto, per evitare il rischio di incendi, che potrebbero essere aggravati dalle alte temperature previste nel fine settimana. 

A Casalbordino, il sindaco Filippo Marinucci ha annullato i fuochi a mare previsti per la notte di Ferragosto. "Una decisione difficile - commenta - che interrompe una tradizione molto sentita a Casalbordino e nelle comunità a noi limitrofe, ma resa necessaria per poter garantire la sicurezza della popolazione e la tutela dell'ambiente che ci circonda". Resta confermato il consueto mercatino della serata di Ferragosto lungo tutto il Lungomare via Bachelet.

Il sindaco di Ortona, Leo Castiglione, tra le città più colpite dai roghi dei giorni scorsi, ha firmato un'ordinanza che prevede il divieto assoluto di utilizzo di fuochi pirotecnici, petardi, razzi, fuochi d’artificio, lanterne di carta e ogni altro artificio pirotecnico su tutto il territorio comunale nelle prossime settimane. "Il nostro territorio è stato gravemente colpito dagli incendi di inizio agosto – sottolinea il sindaco Castiglione – e dobbiamo prestare la massima attenzione per evitare altre sciagure. Questo provvedimento non deve essere inteso in maniere restrittiva, ma di tutela della incolumità e sicurezza pubblica e del nostro territorio. Il rischio incendi resta alto e vanno attivate tutte le iniziative di prevenzione. Per questo confido molto anche nella sensibilità e responsabilità civica della nostra comunità, già dimostrate nei tragici momenti dei violenti e devastanti incendi che hanno colpito il nostro territorio a inizio mese". 

Lo stesso provvedimento è stato adottato dalla sindaca di San Salvo, Tiziana Magnacca, con un'ordinanza che vieta l'accensione di fuochi d’artificio e pirotecnici e di fuochi di ogni genere fino al 22 agosto. 

In particolare, a San Salvo è rigorosamente vietato accendere e bruciare residui di materiale vegetale derivante dall’attività agricola e forestale, accendere fuochi di ogni genere, far brillare mine o usare esplosivi, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori (fatta eccezione per quelli impiegati per eseguire i lavori forestali autorizzati e non in contrasto con le PPMPF e le altre norme vigenti), fornelli o inceneritori che producano faville o brace, tenere in esercizio fornaci, forni a legna, discariche pubbliche e private incontrollate, fumare, gettare fiammiferi, sigari o sigarette accese e compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo immediato o mediato di incendio, esercitare attività pirotecnica, accendere fuochi d’artificio, lanciare razzi di qualsiasi tipo e/o mongolfiere di carta, meglio note come lanterne volanti dotate di fiamme libere, nonché altri articoli pirotecnici, transitare e/o sostare con autoveicoli su viabilità non asfaltata all’interno di aree boscate, fatta eccezione per i mezzi di servizio e per le attività agro-silvo-pastorali nel rispetto delle norme e dei regolamenti vigenti, transitare con mezzi motorizzati fuori dalle strade statali, provinciali, comunali, private e vicinali, gravate dai servizi di pubblico passaggio, fatta eccezione per i mezzi di servizio e per le attività agro-silvo-pastorali nel rispetto delle norme e dei regolamenti vigenti, abbandonare rifiuti nei boschi e in discariche abusive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietati i fuochi d'artificio: annullato lo spettacolo pirotecnico di Ferragosto a Casalbordino, Ortona e San Salvo

ChietiToday è in caricamento