Attualità

Preoccupa la variante Delta, da monsignor Forte stop a processioni ed eventi pubblici

L'arcivescovo ha prolungato il blocco di iniziative diverse dalla liturgia, che possano determinare assembramenti

Immagine di repertorio

La variante Delta fa paura e determina lo stop prolungato a processioni ed eventi pubblici diversi dalla liturgia che possano creare assembramenti. 

È la disposizione di monsignor Bruno Forte, arcivescovo dell'arcidiocesi Bruno Forte, inviata ieri a presbiteri, diocesani e religiosi. 

"Carissimi - scrive - i segnali preoccupanti relativi alla pandemia da CoVid19, in particolare il diffondersi della variante Delta, che contagia in pochi secondi ed è altamente pericolosa, mi inducono a prolungare fino a diversa disposizione il divieto delle processioni e di ogni altro evento pubblico esterno alla liturgia che possa determinare assembramenti. Certo della comprensione e collaborazione responsabile di tutti Voi, Vi chiedo di unirci nella preghiera per ottenere la liberazione dalla pandemia e Vi benedico di cuore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preoccupa la variante Delta, da monsignor Forte stop a processioni ed eventi pubblici

ChietiToday è in caricamento