Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO - L'appello del Pattinaggio artistico teatino: "Non spegnete i nostri sogni, ridateci le palestre"

Dopo le ginnaste dell'associazione Calypso, anche gli atleti guidati da Alina Esposito, costretti ad allenarsi a Francavilla, chiedono di poterlo tornare a fare negli spazi comunali

Dopo l'Asd Calypso, anche il Pattinaggio artistico teatino ricorre a un video, che ha già iniziato a viaggiare sui social network, per chiedere di poter tornare ad allenarsi nelle palestre cittadine. 

Gli atleti e l'allenatrice Alina Esposito, costretti ad allenarsi a Francavilla al Mare, nel filmato raccontano come, dopo il lockdown, non abbiano potuto tornare ad allenarsi negli spazi comunali, con tutte le difficoltà che questo comporta.

E l'appello finale, sulla scia di quanto già fatto dall'associazione di ginnastica ritmica, è charo: "Non spegnete i nostri sogni, ridateci le palestre".

Qualche giorno fa, l'assessore allo Sport Manuel Pantalone aveva assicurato l'impegno del Comune per favorire la ripresa degli allenamenti nelle palestre scolastiche.

Si parla di

Video popolari

VIDEO - L'appello del Pattinaggio artistico teatino: "Non spegnete i nostri sogni, ridateci le palestre"

ChietiToday è in caricamento