VIDEO | Musei finalmente aperti a Chieti, De Cesare: "La nostra città merita, deve attrarre turisti"

La sinergia tra Comune e Direzione regionale dei musei ha permesso di mettere a disposizione 12 persone a supporto del personale museale, tutte beneficiarie del reddito di cittadinanza

Porte aperte oggi 15 giugno nei due musei archeologici di Villa Frigerj e della Civitella. Una mattinata che ha preso avvio con la visita istituzionale del prefetto, Armando Forgione, il sindaco, Diego Ferrara e il vice Sindaco Paolo De Cesare.

Una riapertura arrivata con oltre un mese di ritardo rispetto all'allentamento delle restrizioni anti-Covid a causa della mancanza di personale organico.

La sinergia tra Comune e Direzione regionale dei musei ha permesso di mettere a disposizione 12 persone a supporto del personale museale, tutte beneficiarie del reddito di cittadinanza che lavoreranno all'interno di Villa Frigerj e della Civitella.

Ai nostri microfoni il vice sindaco De Cesare ha illustrato la situazione dei musei nel territorio teatino e le future mosse per rendere "turistica" la città di Chieti.

Nella prima settimana di apertura le date al pubblico dei due musei saranno: oggi e domani dalle 9 alle 19,30 (con ultimo ingresso alle 19). Venerdì chiusi. Sabato 19 e domenica 20 aperture di mezza giornata: mattina Civitella dalle 9 alle 13,30 e pomeriggio Villa Frigerj dalle 14,30 alle 19,30. Le domeniche di apertura saranno limitate solo alla prima e alla terza di ogni mese.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Musei finalmente aperti a Chieti, De Cesare: "La nostra città merita, deve attrarre turisti"

ChietiToday è in caricamento