Giovedì, 29 Luglio 2021

Mensa scolastica, presentato il nuovo servizio a Chieti: "Garantiremo qualità e controllo" - VIDEO

Il nuovo servizio di refezione scolastica nel capoluogo teatino sarà gestito dal Consorzio Appalti Italia

Partirà il prossimo 18 settembre il nuovo servizio di refezione scolastica nel capoluogo teatino che sarà gestito Consorzio Appalti Italia, raggruppamento di imprese che si è aggiudicato l’appalto per la gestione della mensa scolastica comunale dell’importo di 5.259.160,38 milioni di euro e della durata di tre anni, con un ribasso pari al 21 per cento e un costo di 3,95 euro a pasto.  

Il consorzio è composto da Dama Sas di Villamagna che produrrà i pasti, Labor società cooperativa di Rocca San Giovanni per il trasporto e Maurì cooperativa sociale teatina che si occuperà del personale.

Due i centri cottura che si trovano a Chieti Scalo e Villamagna.

Le scuole cittadine (infanzia, primaria e secondaria di primo grado) richiedono 280.000 pasti l’anno, con una media di 1.500 al giorno, di cui 100 sono menù speciali, questa la statistica precovid.

Il nuovo servizio è stato presentato in Comune  sindaco Diego Ferrara, l’assessore alla Pubblica Istruzione Teresa Giammarino, l’assessore a Personale e Affari legali Enrico Raimondi, la dirigente comunale del servizio, Paola De Rossi, i rappresentanti del Consorzio Appalti Italia.

Ai nostri microfoni Barbara Di Labio di Dama Sas ha illustrato le principali novità.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di

Video popolari

Mensa scolastica, presentato il nuovo servizio a Chieti: "Garantiremo qualità e controllo" - VIDEO

ChietiToday è in caricamento