Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

A don Ciotti il 'Totem della Pace': "I giovani sono i nuovi poveri" VIDEO

Questa mattina a Palazzo del Governo è stato consegnato il riconoscimento al sacerdote dalla Fondazione Mediterraneo

 

È stato consegnato questa mattina il "Totem della Pace" al presidente dell'associazione antimafia "Libera", don Luigi Ciotti.

Don Luigi Ciotti a Chieti riceve il totem della pacA Palazzo del Governo di Chieti, Il presidente nazionale dell’associazione la Fondazione Mediterraneo, Onlus fondata da Michele Capasso nel 1994 a Napoli per promuovere il dialogo e la pace nel Mediterraneo e nel mondo, ha consegnato al sacerdote  l'opera dello scultore torinese Mario Molinari ispirata al valore supremo della ricerca della pace nel Mediterraneo e nel mondo. 

In sala, oltre alle autorità, era presente una folta rappresentanza di studenti delle scuole della provincia di Chieti.

"Basta con il dire che esistono regioni immuni alla mafia - ha dichiarato don Luigi Ciotti - oggi anche se in modalità diverse la mafia è ovunque". 

Poi elencando i grandi rischi che corriamo oggi nel mondo il presidente di Libera ha aggiunto: "La caduta della democrazia che avviene in tanti paesi a noi vicini, le tante guerre in corso ch il Papa ha definito terza guerra mondiale 'a pezzi' e, infine, la catastrofe ecologica".

Uno sguardo, poi, ai mali del nostro paese. Uno in particolare: la povertà. "Quella assoluta che abbraccia migliaia di persone, poi c'è la situazione dei migranti e poi giovani che senza lavoro e prosepettive future sono sempre più impoveriti".

Don Ciotti nel pomeriggio sarà all'auditorium del rettorato nel campus universitario di Chieti per l’incontro-dialogo condotto da monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne, sul tema: "Lettera a un razzista del terzo Millennio“.


 

Potrebbe interessarti: https://www.chietitoday.it/attualita/don-luigi-ciotti-prefettura-chieti-totem-della-pace.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento