Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Vasto

Vasto, prorogata l'ordinanza per l'abbattimento dei cinghiali

Prevede l'attivazione del piano di controllo e caccia di selezione in città e alla marina. Appello del sindaco Menna e dell'assessore Fioravante a Regione e Governo

Il sindaco di Vasto ha prorogato, fino al 31 dicembre 2022, l’ordinanza per la cattura e l’abbattimento dei cinghiali. L’atto prevede l’attivazione del piano di controllo e caccia di selezione al cinghiale, su tutto il territorio di Vasto e della Marina, allo scopo di prevenire ed eliminare i gravi pericoli per l’incolumità pubblica e per la sicurezza della circolazione stradale.

Il sindaco Francesco Menna e l’assessore all’agricoltura e alla caccia Licia Fioravante fanno appello alla Regione e allo Stato “affinché si intervenga quantomeno a rendere il termine delle ordinanze sui cinghiali indefinito, al fine di consentire la caccia e non sottostare a pastoie burocratiche. Si spera che quanto prima la legge aiuti i sindaci e i Comuni a risolvere l’annoso problema”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, prorogata l'ordinanza per l'abbattimento dei cinghiali
ChietiToday è in caricamento